- InformazioneOnLine - http://www.informazioneonline.it -

Coop cita il Comune di Busto

Coop Lombardia ha citato in giudizio il Comune di Busto Arsizio, chiedendo un risarcimento di 5,6 milioni di euro.
I destinatari della causa civile sono il sindaco Emanuele Antonelli, l’ex vicesindaco e assessore all’Urbanistica Isabella Tovaglieri, oggi europarlamentare, e due dirigenti.

Coop contesta, in particolare, ritardi nella realizzazione della rotonda su viale Duca d’Aosta (e di conseguenza nell’apertura del supermercato), la mancata riqualificazione dell’ex calzaturificio Borri, vicino al punto vendita, e la mancata messa in sicurezza di edifici della vicina via Pisacane.

Dopo mesi di polemiche sulla realizzazione dell’opera, ora la vicenda arriva in tribunale.