DRAMMA IN MUNICIPIO
Muore dipendente comunale: cordoglio a Palazzo Gilardoni

Ha lasciato tutti sconvolti l’improvvisa scomparsa di Gabriella Marullo, dipendente di Palazzo Gilardoni. La donna è spirata dopo un malore che l’ha colta nei corridoi del Municipio. “Precisa e cortese, con il sorriso di chi amava la vita”, la ricorda il presidente del consiglio comunale Valerio Mariani

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Dramma a Palazzo Gilardoni. Gabriella Marullo, dipendente comunale all’interno della Segreteria Generale, è stata colta da malore, mentre si trovava al lavoro, ed è deceduta nel pomeriggio di ieri, giovedì 4 giugno, dopo essere stata portata d’urgenza in ospedale.

La tragedia si è consumata all’improvviso, lasciando tutti i colleghi sconvolti. Secondo le prime ricostruzioni, Gabriella ha accusato un malore mentre si trovava nel corridoio che conduce agli uffici del sindaco e del segretario comunale. I colleghi sono immediatamente accorsi ed hanno allertato il 112, dopo pochi minuti è arrivata un’ambulanza. Purtroppo non c’è stato nulla da fare, la donna è spirata poche ore dopo all’ospedale di Legnano.

A Palazzo Gilardoni è profondo il cordoglio per la perdita della collega. Valerio Mariani, presidente della pubblica assise bustocca, ricorda Gabriella con un post su Facebook: “L’ho conosciuta quattro anni fa, dopo essere stato eletto presidente del Consiglio Comunale. Persona riservata, precisa e sempre cortese. Sempre dolce e con il sorriso di chi amava la vita, pur avendo già sofferto in alcuni momenti. Adesso solo il silenzio e la preghiera possono accompagnare un dolore così grande. Buon riposo, Gabriella”.

Fausto Sartorato, del sindacato Adl Varese, è profondamente costernato: “A nome mio e del sindacato Adl di Varese esprimo le più sincere condoglianze. Ci stringiamo alla famiglia in questo momento difficile”.

Copyright @2020