QUARANTENA PER FAMILIARI STRETTI
Coronavirus, due positivi a Castellanza

A Castellanza si sono registrati i primi due contagi da Coronavirus; ad essere positive sono due persone attualmente ricoverate in ospedale. “Abbiamo già attivato tutti i protocolli necessari” spiega il Sindaco Mirella Cerini

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

A Castellanza si sono registrati nelle scorse ore i primi due contagi da Coronavirus; ad essere positive sono due persone che sono attualmente ricoverate in ospedale. “Abbiamo già attivato tutti i protocolli necessari” spiega il Sindaco Mirella Cerini.

“Mi trovo oggi a comunicarvi che due persone residenti a Castellanza sono risultate positive al Coronavirus e sono attualmente ricoverate in ospedale – sottolinea la Prima Cittadina – abbiamo già stabilito contatti con le famiglie e con chi ha avuto contatti diretti con queste persone, individuando un protocollo condiviso con ATS per garantire il mantenimento della quarantena da parte dei famigliari stretti.
Oggi è la Giornata di unità nazionale, e proprio in questo giorno mi appello ancora una volta a tutti voi, affinché si resti uniti in questo momento, e vi invito nuovamente ad adottare l’unica misura fondamentale per il contenimento della diffusione del virus: restare a casa.
Questa, ripeto, è l’unica misura che può funzionare per evitare la diffusione, e anche per questo noi ci stiamo adoperando per far sì che non manchino i servizi e i beni di prima necessità; oggi abbiamo pubblicato la lista delle farmacie che effettuano consegne a domicilio, domani faremo lo stesso per l’elenco degli esercizi che consegnano alimentari.

Inoltre, diffonderemo un’informativa anche attraverso l’Alert System, che vi invito a scaricare poiché costantemente aggiornato con tutta una serie di informative riguardanti la situazione attuale.
Ce la faremo, ma dobbiamo essere tutti responsabili; so che voi castellanzesi lo siete e lo state dimostrando. Dobbiamo stringere i denti ma ce la faremo”.

Copyright @2020