IN MEMORIA DI ALBERTO CAPRIOLI
Dal Palchetto Stage tre borse di studio per gli studenti del liceo artistico

La donazione è avvenuta a sostegno di tre allievi del corso di scenografia particolarmente meritevoli

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La società di produzione teatrale Il Palchetto Stage di Busto Arsizio conferma anche per quest’anno la donazione al Liceo Artistico Statale “Paolo Candiani” di un contributo di 600 euro a sostegno di tre giovani allievi del corso di scenografia particolarmente meritevoli, iniziativa avvenuta in accordo e collaborazione con il preside Andrea Monteduro e il direttore dei servizi generali Francesco Cirigliano.

Prosegue così il sostegno de Il Palchetto Stage ai giovani talenti della scena teatrale in memoria del cofondatore Alberto Caprioli (nella foto), maestro scenografo e tour manager dei tanti spettacoli allestiti dalla società, venuto improvvisamente a mancare nell’ottobre 2016. Di lui si ricordano l’incredibile maestria, la dedizione al lavoro, la grande umanità e la visione positiva dell’arte e della vita. Doti che attraverso la borsa di studio Il Palchetto Stage trasmette alle nuove generazioni.

La nuova stagione teatrale vede Il Palchetto Stage mantenere il ruolo di prima società nazionale di produzione spettacoli teatrali in lingua originale per la scuola con una media annua di oltre cinquecento rappresentazioni nei principali teatri di tutta Italia.

Grazie alla direzione artistica e organizzativa delle rispettive responsabili Cetti Fava e Marina Caprioli, negli oltre trent’anni di attività, Il Palchetto Stage ha raggiunto una competenza e professionalità didattica unica nel suo settore, attestata dal Patrocinio Nazionale di Agis Scuola, e un altissimo livello artistico e qualitativo, ottenendo più volte il riconoscimento del Ministero dei Beni Culturali.

Ogni anno scolastico Il Palchetto Stage mette in scena opere teatrali appositamente selezionate, adattate e allestite per favorire l’esercizio e l’apprendimento delle lingue straniere nelle classi secondarie e superiori, avvalendosi di attori e registi madrelingua, scelti attraverso rigorose selezioni nei rispettivi paesi di origine.

Grazie alla collaborazione continuativa con compagnie internazionali, Il Palchetto Stage ha creato una piattaforma di scambi artistici che realizza in modo esemplare l’obiettivo culturale dell’Unione Europea.

Gli spettacoli proposti raggiungono gli studenti delle scuole secondarie e superiori di tutta Italia. Con questi risultati Il Palchetto Stage è oggi una delle compagnie di produzioni teatrali più rappresentative in assoluto del nostro paese e sicuramente un’eccellenza artistica e un motivo di vanto per la città di Busto Arsizio, dove oltre a produrre spettacoli gestisce la sala teatrale “SPAZIOTEATRO Alberto Caprioli”, patrocinata dal Comune di Busto Arsizio, proponendo ogni anno una stagione teatrale multilingue particolarmente apprezzata dalla cittadinanza bustocca che esaurisce in brevissimo tempo i posti disponibili.

Copyright @2019