FESTA NAZIONALE DEL GATTO
Una delle foto sarà protagonista della campagna contro l’abbandono

Olgiate ha voluto festeggiare il giorno della Festa Nazionale del Gatto e lo ha fatto organizzando un concorso fotografico che ha visto protagonisti i felini accompagnati dai loro amici a due zampe

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Olgiate ha voluto festeggiare giorno della Festa Nazionale del Gatto, e lo ha fatto organizzando un concorso fotografico che ha visto protagonisti i felini accompagnati dai loro amici a due zampe. Da sempre sensibile al tema, l’Ufficio Tutela Animali da diversi anni collabora a stretto contatto con i “gattari e le gattare” olgiatesi, al fine di tutelare le colonie feline, facendo in modo che gli animali che vivono al loro interno siano sani, adeguatamente nutriti e curati al meglio.

“Il 17 febbraio è stato il giorno della Festa Nazionale del Gatto – spiega il Comandante Alfonso Castellone – e in quest’occasione l’UTA, in collaborazione con lo Studio Fotografico “Scattografia”, ha voluto organizzare il concorso fotografico Io & il mio Gatto”. La foto vincitrice del concorso è stata premiata durante l’AperiGatto offerto dalla Pro Loco, e in quell’occasione abbiamo anche consegnato ai presenti una copia del regolamento comunale per la tutela dei gatti, e abbiamo raccolto cibo destinato alle colonie feline di Olgiate Olona”.

Le 31 foto realizzate presso lo studio, infatti, sono state pubblicate sulla pagina Facebook “Olgiate Informa”, e quella di Pupa & Gaia, che ha ricevuto più like, è stata premiata con un buono acquisti di materiale e alimenti per gatti offerto da Giardineria. Ad arrivare seconde sono state Meggie & Arianna, mentre a classificarsi terzi sono stati Pongo & Lorenzo, che, essendo la coppia bambino/felino che ha ricevuto più segnalazioni, sarà testimonial per la campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali della prossima estate.

“L’Amministrazione tiene alle colonie feline, che, vorrei ricordarlo, sono protette dalla legge – sottolinea l’Assessore Luisella Tognoli – inoltre consideriamo un segno di civiltà occuparsi anche di queste realtà; le nostre colonie sono attentamente monitorate, e ospitano animali sani e ben nutriti, grazie soprattutto all’impegno dei gattari, a cui vanno i nostri più grandi ringraziamenti, che più volte al giorno si recano presso di esse per portare cibo agli animali ed assicurarsi che essi stiano bene.

Già lo scorso anno con l’UTA volevamo organizzare qualcosa in occasione della Festa Nazionale del Gatto, ma in quel periodo erano molte le iniziative in atto, e non siamo riusciti a fare nulla; sono felice che quest’anno sia stato diverso, e per questo devo sicuramente ringraziare il Comandante della Polizia Locale Alfonso Castellone e l’Agente Barbara Meloni per l’impegno e per la progettualità e l’attenzione con cui, quotidianamente, si prendono cura dei nostri animali.

Un grazie di cuore, inoltre, va anche alla Pro Loco, ai volontari della Protezione Civile e alle guardie zoofile che sono stati presenti alla Festa del Gatto”. Nei prossimi giorni proseguirà la raccolta di cibo presso il Comando di Polizia Locale.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA