Basket, serie C Silver
Derby a senso unico, Marnate batte nettamente Fagnano

Costruita per il salto di categoria, la societa cestistica marnatese ha evidenziato tutto il suo potenziale nel derby valligiano di Serie C Silver contro la Virtus Fagnano. Derby giocato al PalaGorla di Gorla Maggiore e tutto a senso unico. 86-56 il finale per Marnate

Ottavio Tognola

GORLA MAGGIORE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Credenziali confermate. Costruita per il salto di categoria, la società cestistica marnatese ha evidenziato tutto il suo potenziale nel derby valligiano di Serie C Silver contro la Virtus Fagnano. Marnate ha mostrato compattezza e versatilità negli schemi dei vari quintetti che coach Viola ha ruotato sul parquet del PalaGorla dove per l’attuale campionato Marnate le sue gare casalinghe.

Virtus in difficoltà e mai entrata veramente nel clima agonistico che il derby richiedeva, salvo i primi 5 minuti per merito di Gorla, autore di 10 dei 12 punti realizzati dalla Virtus, con a far da contraltare per Marnate, Pariani con 9 (immarcabile dentro l’area) e Croci (8) per il primo vantaggio al 10’, 19-12.

Poi, a scavare ulteriormente il divario tra le due formazioni sono state le tre triple consecutive di Parietti, nel secondo quarto, con sempre la Virtus a inseguire e arrancare (39-29 al 20’).

Devastante il terzo quarto, con 25 punti realizzati da Marnate, tra cui cinque 5 triple (Croci, due di un super Arui,Parietti e capitan Meraviglia, sempre prezioso sul parquet con la sua esperienza) che hanno determinato per la Virtus il punto di non ritorno (64-41 al 30’).

Completamente alla deriva la Virtus ha ulteriormente subito il gioco marnatese anche nel quarto finale. A mettersi in evidenza qui è stato Augusto con 9 punti per il definitivo 86-56.

Vittoria “larga” che premia il buon lavoro di coach Stefano Viola, con Marnate che si riscatta e risolleva immediatamente dopo la sconfitta subita a Venegono. D’altro canto, momento difficile per la Virtus Altrimedia, che pare stia perdendo molte delle sue certezze. Mai, da quando siede sulla panchina fagnanese, coach Coppo aveva subito una sconfitta così “larga” nel punteggio.

Copyright @2019