un revolver con matricola abrasa
Detenzione di arma clandestina, arrestato un 57enne

Gli agenti di Polizia, arrivati a casa del 57enne di Venegono, non hanno avuto difficoltà nel trovare e sottoporre a sequestro un revolver con matricola abrasa. L’arma era pronta all’uso avendo quattro proiettili nel tamburo

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Dopo la proficua attività svolta nel fine settimana, l’attenzione degli agenti del Commissariato di Polizia di Busto Arsizio ha continuato a rimanere alta. Così nella mattinata di martedì 21 luglio, dopo aver appreso che un uomo italiano di 57 anni, residente a Venegono, aveva probabilmente in casa delle armi non denunciate, gli agenti della Squadra Investigativa hanno deciso di approfondire e verificare la situazione. Arrivati dal 57enne non hanno avuto difficoltà nel trovare e sottoporre a sequestro un revolver con matricola abrasa.

L’arma era pronta all’uso avendo quattro proiettili nel tamburo e altri 11 pronti a sostituire quelli eventualmente esplosi. L’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere al magistrato per la detenzione di arma clandestina. Nel frattempo, verranno effettuati gli accertamenti, anche balistici, per verificare la provenienza dell’arma e se la stessa sia stata utilizzata in passato per compiere reati.

Copyright @2020