AL VIA SABATO 3 MARZO
Dialoghi tra arte e letteratura

Ciclo di conferenze promosso dal Lions Club Castellanza Malpensa, in collaborazione con Università Cattolica e amministrazione comunale

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il Lions Club Castellanza Malpensa, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Busto Arsizio e i Musei Civici Palazzo Cicogna, promuove anche quest’anno il ciclo di conferenze aperte al pubblico e alle scuole della città. Gli incontri saranno dedicati a uno degli aspetti fondanti la cultura contemporanea: il rapporto tra arte e letteratura. “Credo che la pittura sia stato il primo linguaggio umano, anche prima della parola, a rivelare all’uomo la sua coscienza e cioè l’universale magia delle cose che era in lui” scriveva infatti Giuseppe Ungaretti.

Dalla fine dell’800 a tutto il novecento grandi scrittori quali D’Annunzio, Bontempelli, Ungaretti, Pirandello, Moravia, solo per citarne alcuni di ambito italiano, ma anche francesi come Beaudelaire o l’americano Kerouac, si sono resi protagonisti di un fitto intreccio di parole e immagini, instaurando direttamente o a distanza un dialogo con gli artisti del loro tempo. Si tratta di un tema affascinante e di grande interesse didattico proprio anche per gli studenti delle scuole superiori cui è destinato.

Dopo l’ampio consenso ottenuto nel 2017 con le lezioni dedicate all’arte e la musica, infatti, è sembrato di particolare utilità entrare nel merito di un altro aspetto del programma di studi superiori che non sempre viene indagato, dal momento che i confini tra le discipline nella scuola sono ancora molto marcati.

In cinque incontri i docenti del Dipartimento di Storia dell’Arte dell’Università Cattolica, coordinati dalla professoressa Elena Di Raddo, affronteranno questo interessante tema che ha coinvolto trasversalmente la cultura di due secoli.

Le lezioni, come già negli scorsi anni, si avveleranno dell’ausilio di proiezioni di slide con immagini di opere d’arte e della lettura di testi letterari e poetici e si terranno alla Sala Tramogge dei Molini marzoli.

Programma:

Sabato 3 marzo si è svolta la prima conferenza del ciclo “DIALOGHI TRA ARTE E LETTERATURA”. La professoressa Elena Di Raddo ha tenuto la conferenza-lezione su: “Il tempo sospeso: Massimo Bontempelli e i pittori del realismo magico”.

Prossimi incontri:

Sabato 10 marzo Federica Boragina, Il libro e le riviste come opere d’arte: un percorso nel secondo Novecento

Sabato 24 marzo Niccolò D’Agati, Illustrazione ed editoria: un campo di azione per l’arte dall’ottocento all’avanguardia

Sabato 7 aprile Ginevra Addis, Arte e letteratura giovanile: gli anni Cinquanta e Sessanta tra beat generation e Pop Art

Sabato 14 aprile Kevin McManus, Pittori che scrivono: intrecci poetici tra anni Trenta e anni Sessanta

Copyright @2018