La tragedia a Gorla Minore, in via Deledda
Donna trovata senza vita in auto, forse overdose

La vettura e la donna accasciata all’interno dell’abitacolo sono stati notati da alcuni passanti. Da qui la chiamata dei soccorsi, ma quando carabinieri e operatori del 118 sono giunti sul posto per la trentunenne non c’era più nulla da fare. Sembrerebbe che la morte sia stata causata dall’abuso di stupefacenti, sarà l’autopsia a fare chiarezza

gorla minore

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il corpo senza vita di una giovane donna di 31 anni è stato trovato all’interno di una Fiat Punto. La vettura era ferma in una zona appartata in fondo al parcheggio della zona sportiva di Gorla Minore, in via Grazia Deledda. La tragedia è stata scoperta nel primo pomeriggio di mercoledì 9 gennaio. L’allarme alla centrale operativa dell’Areu è arrivato pochi minuti prima delle 14.00.

La vettura e la donna accasciata all’interno dell’abitacolo sono stati notati da un passante. Da qui la chiamata dei soccorsi, ma quando carabinieri e operatori del 118 sono giunti sul posto per la trentunenne residente a Busto Arsizio non c’era più nulla da fare. La donna era già priva di vita da diverse ore. La trentunenne si era allontanata da casa il giorno precedente e la famiglia la stava cercando. Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che la morte sia stata causata dall’abuso di stupefacenti, ma sarà l’autopsia disposta dal magistrato di turno della Procura di Busto a stabilire con certezza le cause che hanno portato al decesso della giovane donna.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA