SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Tigrottini, esordio amaro: doppio k.o. col Renate

Incomincia con una doppia sconfitta esterna contro il Renate il campionato dell'Under 17 e 15 della Pro Patria di Vecchio e Tomasoni

AC RENATE SG

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ha preso avvio nel weekend la stagione ufficiale delle formazioni Under 17 e Under 15 della Pro Patria, uscite entrambe sconfitte dal difficile doppio impegno esterno contro il Renate. Ancora alla finestra, invece, la Berretti che questa settimana dovrebbe finalmente conoscere i nomi delle proprie avversarie e la data di inizio del campionato (nel frattempo i ragazzi di Andrea Scandroglio sono usciti vittoriosi per 2-1 nell’incontro amichevole disputato contro la Juniores Nazionali dell’Arconatese).

Under 17 – Renate-Pro Patria: 2-0
Sul terreno del centro sportivo di Briosco, l’Under 17 di Andrea Vecchio soccombe 2-0 alla distanza contro il Renate, una delle compagini più attrezzate del girone. Nel rimaneggiato undici biancoblù trovano spazio dall’inizio ben sette 2003, mentre i padroni di casa si presentano in campo con tutti 2002. Partita tutta di sacrificio per capitan Ferri e compagni di fronte a una squadra dal maggior tasso tecnico. Dopo lo 0-0 dell’intervallo, grazie alla buona prova di contenimento dei tigrotti, all’11” a passare sono le pantere nerazzurre, brave a sfruttare una palla inattiva. Biancoblù che cercano di reagire e bravi a creare un’occasione – palo di Castiglioni – prima di subire il raddoppio su una ripartenza. Prima del triplice fischio finale, il Renate sfiora in più di una circostanza il tris, ma il risultato non cambia. Inizia dunque con una battuta d’arresto il campionato dei giovani tigrotti al cospetto di un’avversaria di rango: ci saranno altre opportunità – e avversari più abbordabili – per rifarsi nel proseguo del campionato.

Under 15 – Renate-Pro Patria: 3-1
Inizia con un ko anche la stagione dell’Under 15 di Andrea Tomasoni. Nell’incontro disputato a Renate ad imporsi è la formazione locale per 3-1 dopo un match comunque ben disputato dai 2004 biancoblù. Risultato già messo in cassaforte dai padroni di casa nel primo tempo, concluso con un doppio vantaggio (prima marcatura su calcio di rigore). Nella seconda frazione la terza marcatura brianzola, prima della rete della bandiera tigrotta firmata dall’ex di turno Cosmai. Risultato bugiardo per capitan Ramires e compagni, ma  anche qualcosa da perfezionare nei meccanismi difensivi viste le tre reti incassate.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA