CONTROLLI NELLA TARDA SERATA DI LUNEDì
Droga al Parco Alto Milanese, interviene la Polizia

Un trentenne residente in provincia di Novara trovato con 20 grammi di hascisc. Identificato anche un coetaneo saronnese con una dose di coca

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ancora controlli antidroga effettuati dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio ai margini del Parco Alto Milanese.

Intorno alle 23 di lunedì, la pattuglia appostata in via della Pace a Castellanza ha controllato alcune auto provenienti dalla vicina area boschiva, nota per essere teatro di spaccio di droga. Infatti, nonostante la tarda ora, in pochi minuti gli agenti hanno fermato due veicoli i cui occupanti sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti.

Il primo, un trentenne residente in provincia di Novara, aveva in tasca circa 20 grammi di hascisc e due coltelli. Quanto alla droga, ha ammesso di averla acquistata poco prima nel bosco, aggiungendo di aver portato con sé i coltelli per timore degli stessi spacciatori. È stato denunciato per la detenzione del “fumo”, in quantità superiore all’uso strettamente personale, e il porto dei coltelli.
Il secondo uomo identificato, un trentenne di Saronno, aveva invece una dose di cocaina che gli è costata la segnalazione alla Prefettura e il ritiro della patente di guida.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA