Sabato 12 e domenica 13, gruppo “Agesci Busto Arsizio 3”
Due giornate di gioco e d’accoglienza per gli Scout

Sabato 12 e domenica 13 ottobre il gruppo “Agesci Busto Arsizio 3” si ritroverà nella sede di via Guglielmo Pepe a giocare con tutti i bambini che arriveranno, per due giornate d’accoglienza

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato”. Ecco cosa diceva il fondatore del movimento mondiale dello scoutismo, Robert Baden Powell.

Sabato 12 e domenica 13 ottobre il gruppo “Agesci Busto Arsizio 3” si ritroverà nella sede di via Guglielmo Pepe a giocare con tutti i bambini che arriveranno, per due giornate d’accoglienza.

“Noi ci saremo e con noi il nostro branco di lupetti, altri due branchi, due colonie di castori, bambini dai 6 agli 8 anni e due reparti, con ragazzi dai 12 ai 16 anni. L’esperienza scout prosegue fino ai 21 anni, e poi si può scegliere di educare attivamente i più piccoli. Un passo verso la felicità è fare se stesso forte, mentre sei ancora ragazzo, così che tu possa essere utile ed affermarti quando sei un uomo. Il modo vero per esser felici, è dare la felicità agli altri.

Lo scorso 29 settembre noi e i nostri lupetti siamo stati accolti dalla cittadinanza di Fagnano Olona, dal Elena Catelli, dai volontari di Legambiente, e dai mitici operatori della protezione civile, per dare il nostro piccolo contributo alla giornata ecologica 2019.

Nessun insegnamento vale quanto l’esempio, e alla luce di questa frase noi – proseguono Luca Airaghi e “Michi” Santamaria, giovani capi scout del branco Tikonderoga, Agesci Busto 3 – ci impegniamo a guidare i nostri fratellini con l’esempio, con spirito di servizio, per un bene grande. Non siamo e non saremo soli, con noi ci sono capi scout, sacerdoti e genitori”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA