PACCHIONI SULLA SICUREZZA
“È una priorità dei cittadini di Olgiate”

Anche Maurizio Pacchioni, rappresentante olgiatese di Fratelli d’Italia, ha voluto esprimere le proprie riflessioni sul tema della sicurezza, sottolineando come l’attuale Amministrazione debba investire di più su un aspetto così importante della vita cittadina

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche Maurizio Pacchioni, rappresentante olgiatese di Fratelli d’Italia, ha voluto esprimere le proprie riflessioni sul tema della sicurezza, sottolineando come l’attuale Amministrazione debba investire di più su un aspetto così importante della vita cittadina. “La sicurezza è un bene prezioso da tutelare – chiarisce l’ex Assessore Maurizio Pacchioni – un tema bollente, oltre che attuale, è in particolare dell’emergenza furti; i dati sono eloquenti: 250.000 furti in abitazioni, di cui 135.000 solo nel nord d’Italia. Solo il 3% i delinquenti viene arrestato e processato, e di questi solo 1% fa più di un giorno di carcere.

Troppi individui sospetti tutte le sere controllano le nostre abitazioni, e su questo tema sicuramente un plauso va ai promotori e all’impegno dei vari gruppi di ‘Controllo del vicinato’, dediti a controllare e segnalare, con una rete comunicativa telefonica, situazioni anomale che si possono verificare sul nostro territorio, allertando i propri vicini e avvisando le forze dell’ordine.

Un encomio, poi, va sicuramente ai nostri vigili, che nonostante la cronica carenza di organico, (ricordiamo che negli anni si è passati da 9 a 6 unità, pur avendo la possibilità di assumere sin dal 2016), sono presenti sul nostro territorio, effettuando uno splendido lavoro di prevenzione, seppur in possesso di mezzi forse non più idonei per fronteggiare questo incremento di intrusioni. Come responsabile di Fratelli d’Italia, gruppo politico che a livello nazionale ha a cuore la sicurezza del cittadino, dico all’amministrazione di Olgiate Olona e al delegato alla sicurezza che non si possono dare risposte ai cittadini con affermazioni come quelle che negli scorsi mesi abbiamo letto sui quotidiani, come ad esempio “Non preoccupatevi siamo nella media nazionale”.

Queste dichiarazioni non sono accettabili da chi, come i cittadini olgiatesi, chiede e si aspetta azioni concrete. L’Amministrazione deve investire di più sui nostri siti sensibili, come scuole e asili; i 2.500 euro spesi in questi ultimi tre anni per le scuole sono una cifra irrisoria; inoltre si deve mirare a investimenti atti a ridurre le effrazioni nelle abitazioni dei nostri cittadini e aumentare le telecamere e i portali del controllo delle targhe. Non per ultimo parliamo del nostro Stato, completamente assente nel tutelare il cittadino, offeso, indifeso, spesso lasciato solo a difendersi e a tutelarsi in sede legale. Per questo il mio invito all’Amministrazione di Olgiate Olona è quello di intervenire, non con parole, ma con fatti e progetti mirati, in tempi brevi per tutela della sicurezza dei miei concittadini anche perché i dati sui furti di questo inizio d’anno sono in largo aumento. Non dimentichiamo che la sicurezza è una priorità dei cittadini di Olgiate”.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA