Un’eccellenza produttiva del territorio premiata in Bocconi
Eolo, ovvero il “vento dell’innovazione”, si aggiudica il Best Performance Award

Un’eccellenza produttiva della nostra provincia, con il quartier generale collocato a Busto Arsizio, sale letteralmente in cattedra in Bocconi, la più prestigiosa Università privata italiana

Luciano Landoni

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un’eccellenza produttiva della nostra provincia, con il quartier generale collocato a Busto Arsizio, sale letteralmente in cattedra in Bocconi, la più prestigiosa Università privata italiana.

EOLO, azienda hi-tech leader nel settore delle telecomunicazioni, ha ricevuto da SDA Bocconi School of Management come “Best Performer From steady to ready nell’ambito telco”, un prestigioso riconoscimento assegnato in collaborazione con J.P. Morgan Private Bank, PwC, Thomson Reuters e Gruppo 24 Ore.

Luca Spada, presidente e fondatore di EOLO, ha ritirato il premio durante la cerimonia svoltasi nell’aula magna dell’Università Bocconi di Milano, e ha commentato: “Il Best Performance Award è dedicato alle imprese italiane che si distinguono per l’eccellenza nello sviluppo sostenibile: credo di poter dire che EOLO ne sia un esempio. Siamo un’azienda italiana, nata sul territorio italiano con la missione di dare un contributo concreto al nostro tessuto sociale, attraverso soluzioni innovative che diano una risposta al tema ancora molto caldo del digital divide. Cerchiamo ogni giorno – ha aggiunto Luca Spada di creare valore economico, tecnologico, umano, sociale, dando offrendo opportunità di lavoro a giovani e meno giovani, solo quest’anno a circa 100 persone del nostro territorio e aprendo continuamente cantieri di innovazione sia a livello di prodotto di infrastrutture e di processi.”

La performance di EOLO è stata valutata seguendo 3 standard di giudizio applicati a tutti i partecipanti nelle varie categorie del premio: eccellenza economico-finanziaria; innovation&technology; impatto umano, ambientale e di governance.

Se devo identificare una leva per la nostra strategia di sviluppo e crescita – ha precisato Luca Spada -, direi che è la passione per quello che facciamo e il desiderio di dare un contributo concreto e innovativo allo sviluppo del nostro paese”.

Parole molto chiare e cariche di una fiducia nel futuro che, soprattutto nell’attuale fase socio-economica che sta attraversando il nostro sistema Paese, rivestono un’importanza del tutto particolare.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA