GIOVEDÌ 13 GIUGNO AL MONDODOMANI DI MARNATE
Eva Onlus, Gran Galà per sostenere le vittime di violenza

Si abbassa l’età dei soggetti maltrattanti e delle vittime: “Abbiamo casi di minorenni, anche 14enni. Gli accessi al Centro sono raddoppiati”, fa sapere Eva Onlus. Durante la serata saranno premiate 5 donne

Silvia Bellezza

MARNATE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Va in scena la seconda edizione del Gran Galà di Eva Onlus, giovedì 13 giugno allo Sporting Club Mondodomani di Marnate. Una festa per tributare un riconoscimento al mondo femminile e, allo stesso tempo, rinnovare l’impegno al contrasto della violenza di genere.

“ È il nostro modo per essere vicini alle donne – afferma Elisabetta Marca presidente del centro antiviolenza Eva Onlus – durante tutto l’anno offriamo aiuto alle vittime di violenza. Per una sera vogliamo mettere in risalto le donne che hanno saputo raggiungere traguardi importanti”.

La serata  inizierà con un aperitivo accompagnato da una bravissima arpista; seguirà la cena, a fianco della piscina illuminata e sarà allestito un grande palco, fulcro degli interventi.

Verranno premiate cinque donne che si sono distinte negli ambiti di imprenditoria, della cultura, dello sport, della creatività e delle pari opportunità. “A consegnare il riconoscimento saranno altrettanti esponenti della società, a significare un impegno corale e un abbraccio a tutte le vittime di violenza”, spiega Marca.

Saranno presenti circa 230 persone, a premiare saranno: Federico Visconti, Rettore della Liuc, Riccardo Comerio, past president dell’Unione Industriali di Varese e presidente Liuc, il sindaco di Busto Emanuele Antonelli, il presidente di Yamamay Francesco Pinto, e l’editrice Carolina Toffolo De Piante.

Eva Onlus è un centro antiviolenza nato nel 2011 costituito solo da operatori professionisti con una specifica formazione. Opera 24 ore su 24, è accreditato da regione Lombardia e fa parte della rete territoriale antiviolenza. Di recente, spiega la presidente, ha ottenuto un traguardo importante: l’abilitazione per la valutazione del rischio delle donne vittime di violenza.

Cinzia Di Pilla, coordinatrice di Eva Onlus, presenta i dati sull’attività dell’associazione, aggiornati all’ultimo quadrimestre: sono stati 80 gli accessi allo sportello, il doppio rispetto allo scorso anno. Si è abbassata notevolmente l’età dei soggetti maltrattanti e delle vittime di violenza: “Il 20 per cento degli accessi ha interessato donne tra i 15 e i 28 anni. Ma abbiamo casi  di maltrattanti e maltrattate, anche di 14 anni. Si tratta, in molti casi, di minorenni che già in famiglia avevano vissuto situazioni di violenza”.

L’associazione sta intraprendendo inoltre due nuovi progetti, uno sulla violenza assistita “che ancora purtroppo non è riconosciuta come reato ma solo come aggravante” sottolinea di Pilla e l’altro di “assessment terapeutico”.

Il Gran Galà di giovedì 13 giugno segna inoltre l’ avvio di un percorso di collaborazione tra Eva Onlus e la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate.

“Ringrazio BCC per questa opportunità importante e fattiva che ci consente di iniziare un cammino lungo e produttivo – evidenzia Marca  – è importante trovare sensibilità da parte delle persone sul territorio”. Roberto Scazzosi, presidente della Bbc di Busto Garolfo e Buguggiate, commenta: “Questa nuova collaborazione estrinseca il nostro metodo di fare banca. Il nostro sostenere il territorio passa anche dalla condivisione di obiettivi comuni e dalla volontà di valorizzare una realtà importante come Eva Onlus”.

Per il secondo anno consecutivo, Il Gran Galà è ospitato da Mondodomani: “Condividiamo profondamente le finalità di Eva Onlus – sottolinea il presidente Daniele Crespi – il nostro Cda è molto sensibile al sociale, oltre ad essere un centro accreditato Fit per il tennis in carrozzina , operiamo a favore della casa di accoglienza Piccolo Principe ed inoltre il nostro torneo giovanile ‘Fratelli Rossetti’, è dedicato alle Stelle di Lorenzo, associazione che aiuta i bambini ospedalizzati”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA