Ad annunciarlo il sindaco Maria Elena Catelli
Fagnano segue la “linea dura” di Busto. Chiusi parchi e cimitero

Provvedimenti ancora più drastici - dopo la chiusura dell’area dei Calimali nel Fondovalle - per ridurre il più possibile le occasioni di contatto e di frequentazione tra le persone. “Costretti a fare così, visto che non otteniamo la collaborazione dei cittadini”. Un secondo fagnanese, positivo al tampone, ricoverato in Terapia Intensiva a Busto

fagnano olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Chiusi il cimitero del paese e i parchi recintati (dal Nicolas Green al parchetto di via Piave) e presidio permanente della Protezione Civile al parco delle Fornaci. Fagnano segue la linea tracciata da Busto, con provvedimenti ancora più drastici – dopo la chiusura dell’area dei Calimali nel Fondovalle – per ridurre il più possibile le occasioni di contatto e di frequentazione tra le persone.

“Siamo costretti a fare così – spiega il sindaco Maria Elena Catelli tramite un video Facebook – Nonostante tutti gli appelli di questi giorni, nonostante le multe e le denunce vediamo ancora troppi cittadini in giro. Da domani – oggi per chi legge, venerdì 20 marzo – il cimitero resterà chiuso, visto l’afflusso esagerato di persone”. Il camposanto del paese rimarrà aperto solo per tumulazioni e cerimonie funebri, secondo le modalità previste dal DCPM ministeriale.

“In queste belle giornate di sole è difficile stare in casa ma non possiamo fare altrimenti. Per evitare la diffusione del virus, bisogna stare in casa – ripete insistentemente e giustamente la prima cittadina di Fagnano – Chiedere l’aiuto dei cittadini senza ottenerlo non porta ad altre soluzioni se non a provvedimenti ancora più forti e rigidi.

Ringrazio i volontari della Protezione Civile, gli agenti della Polizia Locale e i carabinieri che stanno facendo di tutto e di più in questi giorni per aiutarci a gestire l’emergenza”.

Infine, il sindaco Catelli dà un aggiornamento sulla situazione dei contagi in paese. Secondo gli ultimi dati di Prefettura e Ats pervenuti, a Fagnano c’è una seconda persona, positiva al tampone sul Coronavirus, attualmente ricoverata in Terapia Intensiva all’ospedale di Busto.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA