La nuova proposta culturale della GMC Editore
“Fatti male!” per dare un calcio all’indifferenza

Un libro “scritto a quattro mani e due teste”, come spiegano gli stessi autori, per affrontare varie tematiche, dalla politica al bullismo, dalle tradizioni bustocche alla cronaca locale, dalle tematiche nazionali a quelle internazionali: è il nuovo progetto della GMC Editore, che vedrà la luce intorno alla fine del prossimo aprile

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un libro “scritto a quattro mani e due teste”, come spiegano gli stessi autori, per affrontare varie tematiche, dalla politica al bullismo, dalle tradizioni bustocche alla cronaca locale, dalle tematiche nazionali a quelle internazionali: è il nuovo progetto della GMC Editore, che vedrà la luce intorno alla fine del prossimo aprile.

Si intitolerà Fatti male! – un’espressione che si presta a molteplici chiavi di lettura – e sarà firmato da Gianluigi Marcora e Luciano Landoni, rispettivamente direttore e responsabile della redazione economia de l’[email protected] Online.

“Sarà una raccolta degli editoriali che Marcora pubblica quasi quotidianamente sul giornale e dei miei articoli apparsi nella rubrica ‘Finestra sul mondo’ – spiega Landoni – Crediamo che possa essere un’iniziativa interessante soprattutto per i più giovani: fornire loro due punti di vista diversi su argomenti di attualità è a nostro parere un ottimo antidoto a uno dei peggiori mali della società contemporanea, ovvero l’indifferenza. Infatti, grazie al sostegno che stiamo ricevendo da molte imprese del territorio, il libro verrà distribuito agli studenti delle scuole superiori”.

Fatti male ! “è il frutto di una sinergia. In alcuni casi io e Landoni ci siamo occupati degli stessi temi, ma ovviamente ciascuno l’ha fatto con la propria sensibilità. La ricchezza del libro nasce proprio dal confronto. Non a caso lui è un bauscia nerazzurro e io un casciavit rossonero” gli fa eco Marcora.

Proprio per questo, anche se il libro non parlerà di calcio, i due autori hanno voluto presentare in anteprima il progetto editoriale ai vertici dell’Inter Club di Busto Arsizio, nella persona della presidente Betty Borroni, e del Milan Club cittadino, rappresentato dal presidente Antonello Castiglioni e dal vicepresidente Maurizio Crespi.

Durante un incontro che si è svolto presso la redazione de l’[email protected] in via Bellingera, sono state gettate le basi per l’evento di presentazione di Fatti male!.

“Non appena Marcora mi ha parlato dell’idea di coinvolgere sia noi sia i ‘cugini’ del Milan Club, ho aderito con entusiasmo – dichiara Betty Borroni – La filosofia di confronto, magari acceso ma sempre civile e corretto, tra due opinioni anche molto diverse tra loro è esattamente quella che da sempre promuoviamo come club. In quest’ottica abbiamo già organizzato molte iniziative in collaborazione con il Milan Club. Proprio la correttezza e il rispetto reciproco tra le due tifoserie sono tra gli aspetti distintivi del derby di Milano e di questo siamo tutti orgogliosi”.

D’altra parte “lo sport in generale e il calcio in modo particolare, dato il grande seguito che ha in special modo tra i più piccoli, hanno una grande valenza sociale. Nel libro di Landoni e Marcora il tema calcistico è solo sfiorato in alcuni articoli e ha più che altro una valenza simbolica, ma è il concetto di base quello che conta, cioè il rispetto per ogni punto di vista” rimarcano Antonello Castiglioni e Maurizio Crespi.

 

(Testo a cura di Lucia Landoni)

Copyright @2018