IMPORTANTE REALTÀ CITTADINA A FAVORE DEI DISABILI
Festa degli auguri alla Cooperativa Asda Speranza

Un momento di festa in vista del Natale è stato l’occasione per fare il bilancio delle attività annuali. Grande soddisfazione per i progetti intrapresi a favore dei ragazzi disabili. L’anno prossimo la Cooperativa Asda Speranza celebrerà il trentennale

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Una bella atmosfera natalizia alla tradizionale festa degli auguri che si è tenuta lunedì alla Cooperativa Asda Speranza.

Amici e sostenitori della comunità alloggio Asda, unita in un’unica cooperativa sociale con il laboratorio Speranza, si sono ritrovati per un momento di festa molto sentito per questa importante realtà di volontariato cittadina. Per la Cooperativa Asda Speranza si conclude un anno molto intenso: il prossimo sarà particolarmente significativo perché si celebrerà il trentennale di fondazione della cooperativa Speranza che offre un’opportunità lavorativa per il reinserimento sociale dei ragazzi disabili.

“Attualmente abbiamo nove ospiti – spiega Christian, responsabile della comunità alloggio – è stato un anno denso di lavoro per gli operatori, abbiamo svolto il consueto soggiorno di vacanza a marzo e settembre ad Andora e Gabicce Mare ed abbiamo portato avanti progetti educativi per ogni singolo ospite. Grande novità l’introduzione della musicoterapia che ci auguriamo prosegua anche il prossimo anno. Sono stati intrapresi anche degli interventi strutturali per migliorare la nostra struttura,  abbiamo risistemato i pavimenti rendendo così la comunità ancora più accogliente e sicura”.

Mario Gallazzi illustra i risultati dell’attività lavorativa: “Dal punto di vista sociale abbiamo inserito due nuovi assistiti, ora sono dieci i ragazzi che lavorano con noi. Si sono aggiunti volontari che aiutano nei lavori di artigianato che consistono nella realizzazione di articoli di cartonaggio come agende e confezioni e bomboniere per le cerimonie. Il tradizionale concerto in memoria dell’indimenticabile presidente Antonio Tellarini è andato molto bene, la platea era piena al Teatro Manzoni.  È stata una grande soddisfazione poter ospitare artisti di grande levatura come il quintetto d’archi dell’orchestra sinfonica Rai intervenuto a titolo gratuito”.

Il Presidente Ercole Milani ha annunciato inoltre che il comando Nato di Solbiate Olona devolverà la raccolta fondi natalizia alla cooperativa Asda Speranza. Un contributo è arrivato anche dalla Cooperativa Boschessa: il presidente Riccardo Pesenti ha consegnato una piccola ma significativa donazione alla comunità alloggio.

In rappresentanza dell’amministrazione comunale, l’assessore ai Servizi Sociali Osvaldo Attolini ha sottolineato: “Si dice che la società italiana sia sempre più egocentrica e pensi in modo individualistico. La vostra realtà invece dimostra che si riesce a costruire luoghi dove si coltiva la solidarietà, è un messaggio di speranza per guardare al futuro”. La comunità ha ricevuto anche la benedizione di don Giorgio: “Questo luogo apre uno scorcio per scoprire il valore dell’esperienza collettiva”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA