28-30 giugno
Festa Patronale del Sacro Cuore

Un weekend di festa e di eventi per la Parrocchia dei Frati di Busto Arsizio

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Due serate importanti di preghiera e di festa animeranno nel mese di giugno la Parrocchia Sacro Cuore dei Frati Minori di Busto Arsizio.
Venerdì 28 giugno si celebra la Festa Patronale del Sacro Cuore. Le celebrazioni presso la Parrocchia dei Frati Minori di Busto Arsizio inizieranno alle ore 17.45 con i Vespri solenni in chiesa, seguiti alle ore 18.15 dalla S. Messa solenne concelebrata alla presenza del Vicario provinciale della Provincia Sant’Antonio dei Frati Minori.
La festa proseguirà alle ore 21.00 con il Concerto d’organo con il Maestro Raffaele Murgia, che eseguirà musiche di Mozart, Grieg, Brambilla, Willscher, Vierne (ingresso libero); sarà l’occasione per festeggiare anche 120 anni di presenza dei Frati Minori a Busto Arsizio.

Il programma scelto dal Maestro Murgia prevede brani di grande coinvolgimento e l’omaggio alla Creazione si innalzerà come lode inesauribile. Il bellissimo organo Mascioni, recentemente restaurato, avvolgerà gli spettatori in un’atmosfera magica di grande impatto emotivo e, liberando nell’aria le sue straordinarie vibrazioni timbriche, saprà raccontare di quell’infinito che ci contiene, ci trasforma e ci rende migliori.
Domenica 30 giugno si terrà sulla Piazzetta Gentile Mora l’importante Concerto “Tu sei Bellezza”, organizzato dalla Parrocchia Sacro Cuore di Busto Arsizio con il patrocinio del Comune.

“Tu sei Bellezza” è il nome del progetto di evangelizzazione diretto da fra Matteo Della Torre, che con in braccio la chitarra guiderà la sua band di musicisti e ballerini in un concerto rock tutto da ballare e da cantare. L’inizio è previsto per le ore 21.15 con ingresso libero; in caso di maltempo il concerto si terrà presso il Teatro Fratello Sole.
Fra Matteo, classe 1975, vive ed opera nel convento francescano di Rezzato. Nel 2012 coinvolge gli amici musicisti Luca e Andrea nel concorso annuale per l’inno della marcia francescana, producendo il brano “Tu sei Bellezza”, cui seguiranno numerosi altri brani. Il concerto raggruppa tutte le produzioni degli anni precedenti e fra Matteo Della Torre spiega il senso di questo progetto: “Si tratta di un tempo di preghiera vissuto insieme nel quale incontrare il Signore per gioire riaprendo il proprio cuore alla speranza e alla fiducia, un tempo per non sentirsi soli ma in cammino con i fratelli e le sorelle e per dire grazie alla bellezza della vita”.

Copyright @2019