Il film del fine settimana: “Midsommar: Il villaggio dei dannati”

“Il male verrà alla luce”. Così A24 promuove “Midsommar: Il villaggio dei dannati”, nella sale dal 25 luglio. La pellicola racconta la storia di Dani, che, a malincuore, decide di fare un viaggio in Svezia col fidanzato ed alcuni amici

Giovanni Salomi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Il male verrà alla luce”. Così A24 promuove “Midsommar: Il villaggio dei dannati”, nella sale dal 25 luglio.

La pellicola racconta la storia di Dani, che, a malincuore, decide di fare un viaggio in Svezia col fidanzato ed alcuni amici. Giunge in un villaggio sperduto, con usanze estive uniche nel loro genere, dove le cose andranno rapidamente per il peggio.

Nel cast troviamo Florence Pugh (“Lady Macbeth”), Jack Reynor (“Transformers 4 – L’era dell’estinzione”) e Will Poulter (“Maze Runner – La rivelazione”).

Il film rientra nella nuova corrente horror, genere, secondo molti, considerato immortale, poiché negli anni arrivano nuovi autori che portano qualità ed innovazione. Alcuni di questi sono Ari Aster (“Hereditary – Le radici del male”), regista di questa pellicola, Robert Eggers (“The Witch”), Jordan Peele (“Scappa – Get Out”), Fede Álvarez (“Man in the dark”), Trey Edward Shults (“It Comes at Night”), John Krasinski (“A Quiet Place – Un posto tranquillo”), Panos Cosmatos (“Mandy”), Jennifer Kent (“Babadook”) e David Robert Mitchell (“It follows”). Tutti questi autori, e le pellicole citate, sono fortemente consigliati agli amanti del genere.

Copyright @2019

DALLE RUBRICHE