LA PROGRAMMAZIONE NEI MULTISALA
Il film del weekend: “The End? L’inferno fuori”

“Lui dentro. Loro fuori. Nessuno è al sicuro”. La pellicola fa parte di quel sottoinsieme del cinema italiano moderno: il cinema di genere

Giovanni Salomi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Lui dentro. Loro fuori. Nessuno è al sicuro”. Queste sono le parole presenti nel trailer di “The End? L’inferno fuori“, nelle sale dal 14 agosto. Claudio, un importante uomo d’affari, cinico e narcisista, rimane bloccato in ascensore a causa di un guasto. Bloccato tra due piani, dovrà fare i conti con qualcosa di disumano ed aberrante. La città è in preda al delirio: infatti un virus letale sta trasformando le persone. Solo l’istinto di sopravvivenza potrà contrastare l’apocalisse ormai inevitabile. La pellicola fa parte di quel sottoinsieme del cinema italiano moderno: il cinema di genere. In questi anni tale tipologia sta rinascendo, basti pensare a “Il ragazzo invisibile“, “Lo chiamavano Jeeg Robot“, “Il racconto dei racconti – Tale of Tales” e “Ammore e malavita“. Tanti generi diversi e molti film di ottima qualità.

Il protagonista è Alessandro Roja (“Diaz – Don’t Clean Up This Blood”), il regista è l’emergente Daniele Misischia, mentre i produttori sono i mitici Manetti Bros (“Song’e Napule”). Consigliato agli amanti del cinema italiano.

PROGRAMMAZIONE NEI MULTISALA

UCI Cinemas Bicocca (Milano): Venerdì, Sabato e Domenica: 22:20

Copyright @2018

DALLE RUBRICHE