Occhio alle truffe
Finti operatori Agesp in giro per la città

Agesp segnala la presenza di finti operatori. Riceviamo e pubblichiamo la nota della società comunale che mette in guardia dai “falsi addetti” che si fingono operatori per entrare in casa delle persone

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Agesp segnala la presenza di finti operatori. Riceviamo e pubblichiamo la nota della società comunale che mette in guardia dai “falsi addetti” che si fingono operatori per entrare in casa delle persone.

“A seguito delle segnalazioni pervenute da parte di diversi utenti relativamente a persone che, presentandosi come addetti Agesp – anche con segni identificativi della società (esempio il logo su abbigliamento o cartellino contraffatto) – si propongono presso le abitazioni private sostenendo di dover effettuare cambi di contatori e controlli su di essi o di voler verificare bollette dei servizi Gas o Energia Elettrica, precisiamo che Agesp Energia S.r.l. non effettua verifiche presso le abitazioni relativamente alle situazioni contrattuali dei propri clienti, e non chiede denaro a domicilio (si ricorda, infatti, che i pagamenti possono essere effettuati solo in banca, in posta, online, tramite app o alla cassa automatica dell’Agesp Point in Via Alberto da Giussano.
Si invita, pertanto, a diffidare di eventuali presunti addetti del Gas e dell’Energia Elettrica che si dovessero presentare come dipendenti Agesp per lo svolgimento delle attività di cui sopra. In caso di chiarimenti o dubbi, è a disposizione dell’utenza il Servizio Telefonico Commerciale Gas Naturale, Energia Elettrica e Teleriscaldamento al numero 800003858 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.00”.

Copyright @2019