CONTRIBUTO DI 25 MILA EURO PER REALIZZARE IL "GIARDINO D'INVERNO"
Fondazione Comunitaria del Varesotto premia il progetto Hospice della Provvidenza

Un importante contributo arriva da Fondazione Comunitaria del Varesotto per l'Hospice dell'Istituto La Provvidenza che sarà operativo dalla primavera del 2019

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il progetto dell’istituto La Provvidenza per la realizzazione dell’Hospice (che sarà operativo dalla primavera 2019) è stato premiato da Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus con un importante contributo di 25mila euro, “per la realizzazione e ampliamento secondo normative regionali del giardino d’inverno dell’Hospice”.

“Il contesto nel quale abbiamo sempre operato quasi esclusivamente come Rsa è mutato e mutate profondamente sono le condizioni tipo degli anziani che ospitiamo nella nostra struttura. È stato per questo prioritario far fronte alle numerose richieste di cure sanitarie e di assistenza delle persone fragili riorganizzando il nostro storico servizio di Rsa (la Provvidenza festeggerà 140 anni nel 2019) ampliandolo con altri servizi sempre con lo scopo di rispondere alle esigenze delle famiglie”, spiegano i vertici della Provvidenza Onlus.

La scelta dell’istituto di destinare il piano rialzato del Padiglione Borri all’Hospice è stata avvalorata, oltre che da specifiche normative regionali che evidenziavano la carenza di questo servizio, anche dalla necessità di dare una risposta alle numerose domande di accoglienza in Rsa da parte di persone che avevano l’esigenza di un ricovero presso le unità di cura palliative.

Per creare spazi a disposizione degli utenti e dei loro familiari in cui poter trovare momenti di serenità e confort, La Provvidenza ha deciso di implementare e rinnovare l’esistente giardino d’inverno, fino ad oggi a disposizione degli anziani della Casa Borri rendendolo un luogo ancora più accogliente.

Grazie al significativo  contributo “extra bando 2018” di Fondazione Comunitaria del Varesotto (che si rivolge a progetti meritevoli in grado di rispondere alle esigenze del territorio della Provincia di Varese con lo scopo di migliorare la vita della comunità) sarà possibile concretizzare in tempi brevi il progetto che farà sentire, anche in una fase così delicata della vita, utenti e familiari come a casa propria.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA