ORAZIO O FRANCESCA
Forza Italia, per il capogruppo è un derby tra Tallarida

A prendere il posto di Donatella Fraschini sarà probabilmente uno dei due consiglieri. Da una parte la lunga militanza, dall’altra il rinnovamento

Riccardo Canetta

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Tra i fuoriusciti da Forza Italia destinazione Insieme e Futuro, il nuovo movimento fondato da Luca Marsico, c’è anche Donatella Fraschini, fino a pochi giorni fa capogruppo in Consiglio comunale del partito berlusconiano.

I forzisti sono quindi chiamati a indicare un nuovo capogruppo, il quarto di una consiliatura giunta a metà percorso. L’incarico era stato ricoperto dall’ex sindaco Gigi Farioli, dal coordinatore cittadino Carmine Gorrasi e, appunto, dall’ormai ex collega di partito, tra l’altro candidatasi con gli azzurri alle elezioni regionali dello scorso marzo.

Ora, con ogni probabilità, tocca a Tallarida. Già, ma quale? In Consiglio comunale, infatti, siedono due forzisti che condividono il cognome (ma senza alcun grado di parentela): Orazio e Francesca (insieme nella foto).
E poiché gli altri componenti della squadra sono due “ultimi arrivati” in casa Forza Italia – Roberto Ghidotti dalla Lista Antonelli, Livio Pinciroli da una lunga militanza nella Lega – il ventaglio di opzioni sembra ridursi ai due “omonimi”.

Stesso cognome ma esperienze diverse. Orazio è un forzista della prima ora: iscritto dal 1994 e berlusconiano di ferro, oltre che fedelissimo del sindaco Antonelli, è approdato da qualche mese in assise e potrebbe coronare la sua lunga militanza con questo incarico.
Francesca, invece, è un volto nuovo e fresco del partito e incarna il rinnovamento in corso nella sezione bustocca che, in controtendenza con gli scenari nazionali, può contare su un buon numero di giovani iscritti.
Il nodo verrà sciolto nei prossimi giorni e il 15 gennaio ci sarà il debutto in assise del nuovo capogruppo.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA