MERCOLEDÌ 21 FEBBRAIO ALLE ORE 21
Geppi Cucciari porta “Perfetta” al teatro Manzoni

One woman show scritto e diretto da Mattia Torre, noto sceneggiatore, regista e autore teatrale romano

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Geppi Cucciari in scena a Busto Arsizio. Con lei, si tinge ancora di rosa il palcoscenico del cinema teatro Manzoni. Dopo la commedia “Queste pazze donne”, che lo scorso 25 gennaio ha visto in sala circa seicento spettatori, la stagione “Mettiamo in circolo la cultura”, inserita nel cartellone cittadino di BA Teatro, offre nuovamente uno sguardo autentico, divertente e disincantato sul mondo femminile.

Mercoledì 21 febbraio, alle ore 21, la sala di via Calatafimi aprirà le porte a una delle novità più attese del nuovo anno teatrale: l’one woman show “Perfetta”, su testo e per la regia di Mattia Torre, noto sceneggiatore, regista e autore teatrale romano che ha, tra l’altro, scritto per il programma “Parla con me” di Serena Dandini e, dal 2007, per la prima, la seconda e la terza stagione di “Boris” e per “Boris – Il film”.

Protagonista di “Perfetta” è l’ironica e tagliente Geppi Cucciari, noto volto televisivo che, dopo l’esordio a Zelig del 2001, si è destreggiata tra spettacoli teatrali come il musical “La famiglia Addams” e abili conduzioni radiofoniche e televisive, tra cui quelle per i programma “Un giorno da pecora” di Radio2 e per le trasmissioni televisive “Per un pugno di libri” e “Le parole della settimana” di Rai3.

“Perfetta” si configura come una sorta di “radiografia sociale ed emotiva, fisica, di ventotto comici e disperati giorni” raccontati attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Il monologo teatrale parla, dunque, di “una donna che conduce una vita regolare, scandita da abitudini che si ripetono ogni giorno, e che come tutti noi lotta nel mondo. Ma è una donna, e il suo corpo è una macchina faticosa e perfetta che la costringe a dei cicli, di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli”.

Il costo del biglietto è di 33 euro per la poltronissima, 30 euro (intero) o 27 euro (ridotto) per la poltrona, 28 euro (intero) o 25 euro (ridotto) per la galleria. Le riduzioni sono previste per studenti, over 65 e per gruppi (Cral, scuole, biblioteche e associazioni) composti da minimo dieci persone. Il diritto di prevendita è di un euro.

Il botteghino del cinema teatro Manzoni di Busto Arsizio sarà aperto da mercoledì 14 gennaio con i seguenti orari: dal lunedì al sabato, dalle ore 17 alle ore 19. I biglietti sono già acquistabili on-line, tramite il circuito Crea Informatica, sui siti www.cinemateatromanzoni.it e www.webtic.it.
Per maggiori informazioni sulla programmazione della sala, è possibile contattare il numero 339.7559644 o lo 0331.677961 o scrivere all’indirizzo [email protected]

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA