SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Ghioldi e Scuderi in Rappresentativa, l’ex Vecchio rallenta la Juniores

Con i tigrotti della prima squadra Scuderi e Ghioldi convocati in Rappresentativa, la Juniores di Scandroglio pareggia nel big match contro la Caronnese di Vecchio, mentre gli Allievi di Colleoni ed i Giovanissimi di Calandrino conquistano l'intera posta in palio

GIOGARA

Emanuele Reguzzoni

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ottimo week-end per i colori biancoblù: se la Pro Patria di Ivan Javorcic supera in scioltezza il Trento per 3-1 riscattando il primo ko stagionale subito a Crema, la Juniores coglie un buon pareggio nello scontro al vertice con la Caronnese, mentre Allievi e Giovanissimi Regionali conquistano i tre punti rispettivamente contro Universal Solaro e Sestese. E a rendere ancora più positiva la settimana per la società di via Cà Bianca ecco anche le convocazioni di Dario Scuderi (nella foto in apertura) e di Filippo Ghioldi (quest’ultimo prodotto del vivaio) nella Rappresentativa del Girone B di Serie D per un’amichevole in programma mercoledì 29 novembre a Cologno Al Serio. Ma veniamo ora alla rassegna delle partire dei tigrottini.

Sabato pomeriggio tutte le attenzioni erano puntate sul big match tra Pro Patria e Caronnese, due delle principali protagoniste del campionato. Ed effettivamente quelli andati in scena al Comunale di Marnate sono stati novanta minuti intensi tra due formazioni che hanno dimostrato di poter ambire alla vittoria finale. Nella fila della Juniores di Andrea Scandroglio assenti Clerici e Colombo (oltre a Maggiore ed Agosti, in tribuna ad assistere alla partita) ben sostituiti da Persiani e Vidhi. Primo tempo di marca biancoblù con uno sfortunato palo colpito da Banfi e altre buone occasioni non sfruttate. Al rientro dagli spogliatoi era invece la formazione di Andrea Vecchio a prendere il sopravvento ed a cogliere una traversa prima di passare in vantaggio con Marangoni. Dopo pochi istanti era, però, Vidhi a raddrizzare il match e permettere ai tigrotti di cogliere il primo pareggio stagionale. Un 1-1 sostanzialmente equo sul quale sono concordi i due tecnici al termine dell’incontro: “Un pareggio giusto che ha rispecchiato quello che si è visto in campo; nel primo tempo meglio la Pro, mentre nel secondo siamo usciti bene noi” – questo il parere del grande ex Andrea Vecchio che poi aggiunge “i tigrotti sono una squadra di ottimo livello, con giocatori di valore e rappresenta una delle favorite del girone”.
D’accordo anche Andrea Scandroglio: “Una buona prestazione e un deciso passo in avanti rispetto alla sconfitta di Sesto San Giovanni; il pareggio è risultato sostanzialmente corretto contro un avversario importante. I ragazzi per la prima volta dall’inizio della stagione sono riusciti a rimontare uno svantaggio e a guadagnare un punto importante per il proseguo del torneo”.

In graduatoria i bustocchi con 28 punti perdono contatto dalla nuova capolista solitaria Seregno – a 30 punti – che ha travolto con un clamoroso “settebello” la malcapitata Vigor Carpaneto; seguono a 27 la Folgore Caratese impostasi di misura sul fanalino di coda Bustese e a 25 la coppia Caronnese e Varesina, quest’ultima in grande ascesa nelle ultime giornate.

Bel successo per gli Allievi Regionali che domenica mattina hanno espugnato Solaro con un 2-0 che conferma il buon periodo di forma dei ragazzi di Giorgio Colleoni. Gara combattuta e condizionata dal forte vento: a decidere l’incontro le reti del centravanti Esteri (terzo centro stagionale) che pian pian sta ritrovando la forma dei giorni migliori e del capitano Compagnoni (capocannoniere dei suoi con cinque marcature). Grazie a questi tre punti i biancoblù raggiungono una più tranquilla posizione di centroclassifica allontanandosi dalla zona “rossa” e scavalcando proprio l’Universal. In testa al girone si conferma la Caronnese con quattro lunghezze di vantaggio sulla Castellanzese sconfitta tra le mura amiche dall’Accademia Internazionale.

Vittoria per 2-0 anche per i Giovanissimi Regionali nell’incontro casalingo con la Sestese. Con il vento sempre a farla da padrone per tutto l’arco del match, i ragazzi di Claudio Calandrino hanno liquidato la pratica con un gol per tempo. In avvio di partita era bomber Giardino – arrivato a quota nove reti in stagione – a incanalare da subito la sfida in favore dei bustocchi. Nella seconda frazione di gioco era, invece, Russo – alla quinta realizzazione in campionato – a mettere il sigillo alla contesa. In graduatoria capitan Catani e compagni si trovano ora in terza posizione a ventiquattro punti in compagnia di Varesina e Seguro, a due lunghezze dall’Aldini e a tre dalla capolista Alcione (che nel recupero infrasettimanale si è aggiudicata lo scontro diretto scavalcando i rivali in classifica).

I RISULTATI DEI TIGROTTINI
Juniores Nazionale
Pro Patria-Caronnese: 1-1 (Vidhi)
Allievi Regionali
Universal Solaro-Pro Patria: 0-2 (Esteri, Compagnoni)
Giovanissimi Regionali
Pro Patria-Sestese: 2-0 (Giardino, Russo)

Copyright @2017