Riceviamo e pubblichiamo
Una giornata di amore e cura del verde per il Parco Sempione

Riceviamo e pubblichiamo la lettera scritta da alcuni cittadini di Busto che lanciano un appello per “salvare la siepe del Parco” e, più in generale, fare qualcosa di concreto per curare e rendere più bello il verde del Parco Sempione. Per sabato 4 maggio, questi cittadini “attivi” hanno organizzato una giornata di amore e cura del verde

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo la lettera scritta da alcuni cittadini di Busto, frequentatori del Parco Sempione, che lanciano un appello accorato per “salvare la siepe del Parco” e, più in generale, fare qualcosa di concreto per curare e rendere più bello il verde del parco cittadino.

Da poco più di due anni, ci siamo resi conto, in assoluto, dell’agonia della siepe del Parco, sempre più invasa da rovi ed erbe infestanti, minata in modo letale, con un impoverimento del verde, che in cambio della incrollabile produzione di ossigeno, non chiede altro che un po’ di manutenzione”.

Una manutenzione necessaria, proseguono Assunta e Antonio, firmatari della lettera, “al fine di ripristinare in modo forte anche l’educazione alla bellezza, perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione, ma rimangano sempre vivi la curiosità, lo stupore e la dignità della vita, nel rispetto della natura, fondamenta dell’ambiente che ci circonda. In ordine, dopo alcuni nostri piccoli interventi manutentivi, sull’esempio di altri amici che ci hanno preceduto, abbiamo pensato che sarebbe bello intervenire in tanti, tantissimi, da 0 mesi a 200 anni, donne, bambini, uomini, organizzando una giornata di amore per il Parco Sempione, al fine di prenderci cura del nostro verde, promuovendo allo stesso tempo un impegno alla bellezza, al rispetto, all’esempio per i nostri concittadini da includere sempre più nella città di Busto.

Abbiamo già informato dell’iniziativa i delegati cittadini alla cura del verde pubblico, dall’assessore con delega al verde Paola Magugliani, ai tecnici di Agesp attività strumentali nella persona della dottoressa Anna Airoldi”.

La giornata di amore per il verde e, nello specifico per il verde del Parco Sempione, è stata fissata per sabato 4 maggio. Il ritrovo al parco è fissato per le ore 8.30, muniti di guanti da giardinaggio, rastrelli, cesoie, roncole, seghe per i rami e gli arbusti di spessore.

“Sarebbe auspicabile anche qualche motosega e tagliasiepe. In assoluto, però, non dovranno mancare mamme e bambini, principali attori e tifosi della festa del verde curato, e uomini di buona volontà. Più siamo e più lavoro faremo. Confidiamo tanto in un passaparola tra conoscenti, familiari, colleghi di lavoro e associazioni. A guidarci è l’esempio di tanti uomini e donne che ci hanno preceduto nel tenere a cuore il verde, bene incommensurabile della collettività”.

Per contatti: [email protected].

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA