Nasconde vestiti sotto i propri indumenti
Giovane ladro maldestro denunciato dai carabinieri

Il diciannovenne tunisino ha nascosto sotto i propri indumenti alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di 100 euro. Subito identificato e denunciato e la refurtiva restituita. Avviate le procedure di espulsione perché il giovane straniero è risultato irregolare

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I carabinieri hanno denunciato per tentato furto aggravato un tunisino 19enne, irregolare sul territorio nazionale. Il giovane è stato bloccato dai militari operanti, allertati dal servizio di vigilanza privata del supermercato “Il Gigante” di Castellanza, dopo che lo stesso ha goffamente tentato di asportare capi d’abbigliamento del valore commerciale di poco inferiore ai 100 euro. Il soggetto ha prelevato gli indumenti dagli scaffali e li ha indossati, davvero in maniera frettolosa e quasi bizzarra (tanto che un paio di pantaloni rubati si vedevano chiaramente sbucare) sotto i proprio indumenti. L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita.

Inoltre, il diciannovenne è stato denunciato in quanto inottemperante ad un provvedimento emesso dalla Questura di Verbania inerente l’obbligo di lasciare il territorio nazionale, e nei suoi confronti sono state pertanto nuovamente avviate le procedure di espulsione.

Copyright @2019