Premi ai campioni
Il Gran Galà del ciclismo varesino spegne la ventunesima candelina

I corridori varesini che si sono distinti durante la stagione agonistica 2019 sono stati premiati sul palco del teatro Duse di Besozzo, nel tradizionale Galà di premiazioni organizzato da Ciclovarese in collaborazione con il Comitato provinciale della FCI

Ottavio Tognola

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il ciclismo giovanile varesino ha confermato anche al termine della stagione 2019 le sue credenziali di livello, grazie al prezioso lavoro svolto dalle 53 società affiliate al Comitato Provinciale della FCI con 1.178 atleti tesserati. L’ha ribadito nel suo intervento il Presidente Regionale della FCI, Cordiano Dagnoni, ospite con l’Assessore allo Sport di Busto Arsizio, inserita nell’ambito federale per i corsi tecnici, Laura Rogora, apprezzando l’operato del Comitato Provinciale presieduto da Massimo Rossetti.

Protagonisti in passerella i premiati con i loro presidenti e allenatori, iniziando dai vincitori dei cinque titoli italiani e quattro regionali nella specialità Bmx delle società Audace Sportiva Besnate e Maikun Factory Team: Alessandro Bielli, Federico Pasa, Tommaso Frizzarin, Alessio Budelli, Tommaso Gasparoli, Matteo Mariani.

Otto i campioni provinciali su strada premiati: Matteo Spinoni e Simone Zanini (esordienti primo anno e allievi) del G.S. Prealpino, Camilla Colombo e Ilaria Giani (donne esordienti primo anno e allieve) della Ju Green Gorla Minore, Carola Ratti (donne esordienti secondo anno della Cardanese), Alessandro Cattani (esordienti secondo anno) del Pedale Saronnese, Marco Milani (juniores) della S.C. Fagnano Nuova e Giovanni Maria Novello (allievi cronoscalate) della S.C. Orinese.

A vincere il premio “supervaresino” al termine della stagione 2019 su strada sono stati Matteo Spinoni, Mattia Sambinello, Simone Zanini e Simone Stocco.

Carola Ratti (Esordienti) della Cardanese e l’allieva Veronica Boaretto (Ju Green Gorla Minore) hanno ricevuto il 10^ Trofeo “Varese in rosa” – Memorial Carolina Dalla Bona, mentre i vincitori del nono Ciclovarese Challange sono stati Francesco Guerino (Esordienti primo anno – Biringhello), Mattia Sambinello (Esordienti secondo anno – G.S. Prealpino) e Manuel Oioli (allievi – Team Bike Tartaggia).

Al giornalista e panathleta Sergio Gianoli è andato l’ottavo Trofeo “Sandro Stocchetti alla memoria”. Gianoli è stato premiato dal figlio di Sandro e Presidente del Panathlon Varese, Enrico Stocchetti, con la seguente motivazione: “Figura fondamentale per tutto il movimento ciclistico varesino e promotore organizzatore di eventi (Gran Gala alla ventunesima edizione, Ciclovaerese  Challange alla nona e Pedala coi Campioni alla ventesima).

Premio speciale anche al neo professionista varesino, di Taino, Alessandro Covi con il suo augurio ai tanti giovani premiati di continuare con il massimo impegno il loro percorso ciclistico.

Infine, a invitare tanti cicloamatori alla “Pedala con i campioni” dell’8 dicembre prossimo al Brinzio è stato uno degli ideatori della manifestazione, l’ex professionista bustocco Dario Andriotto, presentando la maglia ufficiale del ventennale della manifestazione.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA