CASTELLANZA
Gran successo per la Urban Color

Nemmeno il maltempo di domenica è riuscito a fermare la Urban Color castellanzese. I 700 partecipanti hanno sfidato il forte vento per non mancare quello che sta diventando a tutti gli effetti un tradizionale appuntamento cittadino

(Foto Marino Bianchi)

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nemmeno il maltempo di domenica è riuscito a fermare la Urban Color castellanzese, i cui partecipanti hanno sfidato il forte vento per non mancare quello che sta diventando a tutti gli effetti un tradizionale appuntamento cittadino. A ridare colore, in senso letterale, al grigiore di una giornata che pareva quasi autunnale sono state le quasi 700 persone che hanno partecipato alla camminata organizzata dal Gruppo Giovani Castellanzesi, che anche quest’anno si è impegnato per regalare ai propri concittadini una giornata di svago e divertimento destinata a tutti. E che la camminata abbia coinvolto persone di ogni età lo testimonia anche la scelta fatta dall’Associazione di premiare il più giovane iscritto alla corsa, classe 2015, e la meno giovane, classe 1951, a ulteriore riprova che nonostante il nome, il Gruppo Giovani Castellanzesi si pone come obbiettivo quello di organizzare eventi destinati a tutte le fasce d’età.

“Devo ammettere che le condizioni climatiche non ci sono state favorevoli – ha commentato il Presidente del gruppo Stefano Bosello – ma nonostante il vento tutte le persone che si sono iscritte si sono presentate alla linea di partenza, e alla camminata si sono aggiunti partecipanti anche nella mattinata di domenica, anche se la giornata non era certo la migliore possibile per questo tipo di evento. Nonostante fossimo preoccupati, però, la Urban Color è stata un successo; complice anche il fatto che si tratta di una camminata non competitiva, hanno partecipato persone di tutte le età, ed è stato bello vedere che i colori e il clima di festa hanno tirato fuori il bambino che c’è in ognuno di noi, il lato più divertente e giocoso dei partecipanti, insomma, che hanno molto apprezzato l’evento.

Ed è proprio questo che ci dà la carica e che ci fa andare avanti nonostante le tante difficoltà che dobbiamo affrontare ogni volta che organizziamo. Non è semplice, infatti, cercare di creare momenti di festa che coinvolgano a tutti, gli ostacoli ci sono, ma è proprio il vedere la partecipazione e la gioia dei castellanzesi a spronarci ad impegnarci sempre di più”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA