OLGIATE OLONA
Grande successo per il falò di Sant’Antonio

La festa di Sant’Antonio, come sempre, ha attirato moltissimi olgiatesi che non sono voluti mancare all’appuntamento tradizionale

Foto Marino Bianchi

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Complice anche il fatto che quest’anno le condizioni climatiche si sono dimostrate clementi, la festa di Sant’Antonio si è svolta come da programma, e, come sempre, ha attirato moltissimi olgiatesi che non sono voluti mancare all’appuntamento tradizionale.

In tantissimi hanno voluto accompagnare i propri compagni di vita a quattro zampe per partecipare alla tradizionale benedizione che quest’anno si è svolta sia nel pomeriggio di mercoledì (giorno di Sant’Antonio Abate) che in quello di sabato. Come sempre, il piazzale antistante la chiesa di Moncucco a Olgiate si è riempito di cani, gatti e altri animali che, accompagnati dalle loro famiglie, hanno assistito alla benedizione impartita dal parroco don Sergio Perego. Entrambi i momenti, poi, sono stati seguiti dal tradizionale piccolo falò dedicato ai bambini, che quest’anno ha quasi rivaleggiato in dimensioni con quello “dei grandi” e che ha affascinato e scaldato i cuori di tutti.

Grande successo anche per il concerto del coro Ànemos di Samarate che si è svolto sabato sera all’interno della chiesetta di Sant’Antonio e che ha registrato il tutto esaurito. Da sottolinerare la bravura degli artisti e la splendida acustica della chiesa che, nel corso degli anni, ha dimostrato di essere la cornice ideale per gli eventi musicali. Al termine del concerto è stato acceso il tradizionale falò di Sant’Antonio, che è stato apprezzato oltre che per il suo indiscusso fascino, anche perché ha riscaldato le temperature rigide della serata insieme alle caldarroste e al vin brulé offerti dal Gruppo volontari Sant’Antonio e dagli Alpini di Olgiate Olona.

Come da tradizione la festa si è conclusa domenica mattina con la Santa Messa durante la quale il corpo della Polizia Locale olgiatese ha reso omaggio al proprio patrono San Sebastiano.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA