DUE GIOVANI ESORDIENTI IN ASSISE
Guarneri ed Efrem, doppio debutto in Consiglio comunale

Da una parte un “reguzzoniano”, dall’altra il primo consigliere nero della storia di Busto. Sostituiscono i due Tosi

GIOGARA

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Doppio esordio, lunedì sera, in consiglio comunale. Matteo Guarneri (Lega) e Paolo Efrem (Busto Grande) hanno fatto il loro debutto in sala esagonale, prendendo il posto rispettivamente di Gianfranco Tosi – che si è dimesso per motivi personali – e Matteo Tosi, che ha scelto di dedicarsi al meglio e al riparo da possibili strumentalizzazioni al ruolo di garante dei detenuti.

Guarneri, 27 anni, da otto militante leghista, è stato segretario di circoscrizione del Carroccio e coordinatore dei Giovani Padani, il movimento giovanile del partito balzato agli onori della cronaca nazionale per la gioeubia raffigurante l’ormai ex presidente della Camera Laura Boldrini. È considerato un “fedelissimo” di Paola Reguzzoni.

Efrem ha 37 anni, è bustocco e figlio di genitori eritrei: è il primo consigliere comunale nero nella storia di Busto. Lunedì sera ha preso posto nei banchi riservati all’opposizione, per via della linea intrapresa dal suo predecessore Tosi che, a seguito del rimpasto di giunta, decise in sintonia col movimento di lasciare la maggioranza, per poi valutare caso per caso come comportarsi al momento del voto.

rc

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA