IL TRIBUTO DI EMANUELE MONTI, PRESIDENTE COMMISSIONE SANITÀ
Hospice gratuito della Provvidenza, un “modello” per la Regione

Ricevuta al Pirellone la delegazione composta dal Presidente Ambrogio Gobbi, dal Direttore Luca Trama e dalla Coordinatrice dei Servizi Territoriali Paola Mega, insieme al Consigliere comunale Alessandro Albani

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Abbiamo voluto tributare un riconoscimento formale alla Casa di Riposo ‘La Provvidenza Onlus’ di Busto Arsizio per la lodevole iniziativa di apertura dell’Hospice gratuito per gli anziani. Una scelta, quella dei vertici dell’Istituto, che conferma il ruolo fondamentale che questa realtà svolge nel tessuto sociale della comunità nella quale opera”.

Così Emanuele Monti (Lega), Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, che ha ricevuto questa mattina a Palazzo Pirelli la delegazione de “La Provvidenza Onlus”: il Presidente Ambrogio Gobbi, il Direttore Luca Trama e la Coordinatrice dei Servizi Territoriali Paola Mega, insieme al Consigliere comunale di Busto Arsizio Alessandro Albani.

“Il progetto è quello di sviluppare un convegno, insieme alla Direzione Generale dell’Ats Insubria, nel quale i responsabili de La Provvidenza potranno raccontare al territorio quello che hanno fatto e come – sottolinea il Presidente Monti – rappresentano infatti l’esempio di come creare una Rsa che diventi punto di riferimento per il territorio, capace di fornire assistenza in ambiti delicati, come le cure palliative, accompagnando le persone in momenti delicati della loro esistenza”.

“Avere avviato l’iniziativa dell’Hospice è stata una sfida per venire incontro alle difficoltà che si incontrano al termine della propria vita. Un momento delicato e sofferente. Per questo abbiamo pensato, durante la ristrutturazione di un padiglione, di dedicare un piano rialzato all’Hospice. Siamo molto soddisfatti dell’iniziativa e di essere riusciti, almeno provvisoriamente, a garantire il ricovero gratuito” commenta il Presidente Ambrogio Gobbi.

“L’iniziativa è stata resa possibile grazie ad economie di scala, ma anche a donazioni di enti e di privati cittadini bustocchi – aggiunge il Direttore Luca Trama – la nostra realtà è infatti molto radicata nel tessuto sociale. Rappresenta una storia di 140 anni ed è sentita dai cittadini come qualcosa che, giustamente, appartiene loro. Hanno creduto e continuano a credere in quello che facciamo”.

“La nostra è una sfida importante – sottolinea Paola Mega – che ci permette di essere al servizio delle persone che hanno bisogno, soprattutto in una fase delicata della loro vita, con l’importante obiettivo di seguirle e accompagnarle con dignità”.

“Sono orgoglioso di essere qui presente, da sempre sono vicino a ‘La Provvidenza’ come esponente delle istituzioni – conclude il Consigliere comunale Alessandro Albani – una grandissima iniziativa quella dell’Hospice gratuito, il loro lavoro viene sostenuto da tutti i cittadini ed è un grande onore per tutta la Città. Plauso a Regione Lombardia che sa riconoscere le realtà che possono essere da esempio per le altre”.

Copyright @2019