CONSEGNATO L'ASSEGNO DA 3.000 Euro
I Fantagiochi mandano in vacanza i bambini di Progetto Pollicino

Il ricavato dei Fantagiochi darà la possibilità di andare al mare ai ragazzini della comunità diurna “Chiave d’oro”

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Una vacanza al mare per i ragazzini di Progetto Pollicino. L’intero ricavato della 27ª edizione della manifestazione Fantagiochi, che ha coinvolto 26 asili di Busto e 734 bambini, è stato consegnato all’associazione Progetto Pollicino Onlus. Un assegno del valore di 3.000 euro.

La cooperativa sociale di Busto gestisce due comunità per minori oltre ad una comunità “leggera” e diurna che si occupa non solo dei bambini ma anche delle loro famiglie, per limitare i decreti di allontanamento dal nucleo familiare. E sono proprio i ragazzini della Chiave d’oro che potranno andare in vacanza al mare, a Spotorno dal 15 al 22 luglio, grazie al contributo dei Fantagiochi.

Alla consegna ufficiale dell’assegno, avvenuta al Centro Giovanile Stoà, è intervenuta la presidente di Progetto Pollicino Elena Ballarati, insieme alla coordinatrice Alessandra Milani: “Siamo felici di aver avuto anche quest’anno il vostro sostegno – ha commentato Ballarati – manderemo in vacanza dei bambini che non hanno mai visto il mare ed ora, grazie a voi, hanno questa possibilità. Con il vostro contributo realizzeremo il loro sogno”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA