DONAZIONE ALL'OSPEDALE DI BUSTO ARSIZIO
I Lions scendono in campo per l’emergenza coronavirus

A sostegno dell'ospedale di Busto Arsizio, struttura a vocazione totale per i pazienti covid-19, il Lions Club Busto Host ha donato 15mila euro. Altri 10mila euro sono stati versati dall'associazione Lions "Bruno Tosi-Mario Ravera" Onlus

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il Lions Club Busto Arsizio Host e l’associazione Lions “Bruno Tosi – Mario Ravera” Onlus scendono in campo per l’emergenza coronavirus.

Il Lions Club, presieduto da Fabrizio Pigozzi, rispondendo prontamente all’appello dell’Asst Valle Olona che aveva comunicato i canali autorizzati per la raccolta fondi, ha effettuato una donazione di 15mila euro all’ospedale di Busto Arsizio che è stato individuato come struttura a vocazione totale per i pazienti Covid-19.

“Il nostro intento – affermano i soci del Lions Club Busto Host – è quello di far arrivare i contributi economici nell’immediato per far fronte all’emergenza ed abbiamo raccolto i fondi che erano destinati a meeting e Service che al momento sono stati rinviati”.

Anche Franco Mazzucchelli, presidente dell’associazione Tosi-Ravera Onlus, ha agito nell’immediato e l’associazione ha già versato un’ulteriore somma di 10mila euro.

Altri Club del territorio si muoveranno nella stessa direzione, con lo spirito di solidarietà che sempre caratterizza i Lions.

Copyright @2020