Importante realtà artigianale cittadina
Il vicesindaco Tovaglieri in visita al birrificio Orso Verde

Venerdì 29 marzo il vicesindaco di Busto, accompagnata dal consigliere regionale Gianmarco Senna, ha fatto visita all’Orso Verde, birrificio artigianale attivo in città dal 2004 che ha sede in via Petrarca. L’impianto bustocco produce attorno ai 2.000 ettolitri di birra l’anno seguendo ricette artigianali e utlizzando materie prime di qualità

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La città vanta numerose attività produttive in settori molto diversi dal tessile, ambito per cui da sempre è conosciuta anche a livello internazionale.

Venerdì 29 marzo il vicesindaco Isabella Tovaglieri, accompagnata dal consigliere regionale Gianmarco Senna, ha fatto visita all’Orso Verde, birrificio artigianale attivo in città dal 2004 che ha sede in via Petrarca.

Ad accoglierla i titolari, Cesare Gualdoni e Paolo Bennici, che, da semplici appassionati di birra e produttori amatoriali, sono riusciti a far crescere un’attività importante che, oltre alla struttura produttiva di Busto comprende altri due locali aperti al pubblico, uno a Milano, gestito con Sergio Grattarola, e uno a Varese, per un totale di dodici addetti.

L’impianto bustocco produce attorno ai 2.000 ettolitri di birra l’anno seguendo ricette artigianali e utlizzando materie prime di qualità.

“Mi ha fatto piacere conoscere e portare la vicinanza dell’Amministrazione a questa eccellente realtà artigianale cittadina, dove si lavora con passione e determinazione, all’insegna del Made in Italy e della qualità – ha commentato il vicesindaco – Ѐ importante che noi che siamo chiamati ad amministrare la città possiamo vedere da vicino il tessuto imprenditoriale e renderci conto di necessità e bisogni”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA