Salute e prevenzione
“Infermieri, un valore essenziale”

A Busto, in occasione della giornata Internazionale dell'Infermiere, Opi, studenti universitari e Cives Varese hanno effettuato controlli gratuiti della pressione a quasi duecento persone. L’iniziativa è sostenuta dal consigliere Alessandro Albani

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Quasi duecento persone, tra cui il vicesindaco Isabella Tovaglieri, si sono sottoposte alla misurazione gratuita della pressione arteriosa, offerta a tutti, domenica, in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere.

L’iniziativa è stata organizzata in centro a Busto dall’Opi Varese (Ordine delle Professioni Infermieristiche), insieme agli studenti dell’Università di Busto  con Cives Varese.

Oltre a controllare i parametri vitali, nella postazione allestita in via Milano, i volontari hanno fornito indicazioni sulla salute e sulla prevenzione, svolgendo anche attività di simulazione.

Il consigliere comunale leghista Alessandro Albani, di professione coordinatore infermieristico, ha partecipato all’iniziativa, sostenendola con entusiasmo: “Ci tengo a ringraziare gli organizzatori dell’evento, per aver evidenziato l’importanza di fare prevenzione e per aver  messo in luce, anche a Busto, la mia città, il ruolo dell’infermiere, così essenziale e meritevole di considerazione; è un impegno da mantenere costante e far proseguire anche in futuro”.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA