A SOSTEGNO DELLE attività E TERAPIE ASSISTITE CON I CANI
Insieme per la Pet Therapy. Obiettivo raggiunto

Un successo l’iniziativa benefica organizzata a sostegno della pet therapy. 120 persone hanno riempito la sala gemella del Museo del Tessile partecipando alla cena organizzata dalla delegazione provinciale di Carolina Odv guidata dalla presidente Enza Cardinale

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Traguardo raggiunto per l’iniziativa benefica a sostegno della pet therapy. Ben 120 persone hanno riempito la sala gemella del Museo del Tessile partecipando alla cena organizzata dalla delegazione provinciale di Carolina Odv guidata dalla presidente Enza Cardinale. L’evento è stato supportato dal gruppo Facebook NUOVO… Sei di Busto Arsizio se… (Patrizia Crosta). Centrato l’obiettivo della serata, ovvero quello di raccogliere fondi per sostenere attività e terapie assistite con gli animali, in particolare a favore di un bambino che ha tratto grandi benefici dalla pet therapy a domicilio.

Ai tavoli presenti anche il sindaco Emanuele Antonelli, diversi esponenti della politica cittadina tra i quali gli assessori Gigi Farioli e Miriam Arabini, i consiglieri comunali Alessandro Albani e Orazio Tallarida. Presente anche Luca Trama, direttore dell’istituto “La Provvidenza”  che ha introdotto, con successo, la pet therapy a favore degli ospiti della casa di riposo.

“L’associazione Carolina Odv non ha scopo di lucro, coordina interventi assistiti di pet therapy in ambito terapeutico educativo e ludico per migliorare la qualità della vita delle persone. Carolina è formata da un gruppo di professionisti competenti e il mio grazie va anche a loro”, ha detto la presidente, Enza Cardinale, dal palco. L’evento è stato presentato da Alessandro Albani da sempre vicino all’associazione, di cui è volontario e socio onorario, e in prima linea nella tutela degli animali. Il consigliere comunale ha evidenziato l’importanza dell’attività di pet therapy, che si è rivelata di particolare aiuto, per le categorie più fragili. Durante la serata si è tenuta anche una sottoscrizione benefica con l’estrazione di 75 premi.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA