SERIE C - 4^ GIORNATA
Juventus B-Pro Patria: 2-2. Tigrotti, sfuma la prima vittoria

Al "Moccagatta" di Alessandria finisce in parità con i tigrotti che provano a scappare due volte: nel primo tempo con Defendi (risposta di Olivieri); nella ripresa con Ghioldi (replica di Alcibiade)

Mattia Brazzelli Lualdi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Al “Moccagatta” di Alessandria, casa della Juventus Under 23, la Pro Patria va vicinissima alla prima vittoria in campionato, ma alla fine si deve accontentare di un altro pareggio, il terzo consecutivo, venendo raggiunta sul 2-2 dai bianconeri Under 23 dell’ex Napoli (e Juve) Fabio Pecchia, per due volte in svantaggio, ma in entrambi casi capaci di acciuffare in qualche modo la parità.

Nel primo tempo l’avvio è tutto di marca juventina, con i tigrotti di Javorcic che rischiano di capitolare in più occasioni, ma due paratone di Tornaghi (prima sulla rovesciata di Olivari, poi sul diagonale di Lanini) e due salvataggi sulla linea di Lombardoni (su Zanimacchia) e Cottarelli (ancora su Lanini) tengono a galla la Pro che, alla prima controffensiva, va vicina al gol (beffa) con la girata in area di Mastroianni, rimpallata dal difensore bianconero Rosa. L’occasione sveglia però i bustocchi che, dopo una brutta partenza, diventano padroni del gioco, meritando il vantaggio al 40′ con Defendi, lesto a ribadire in rete la corta respinta del portiere di casa sul destro da fuori area di Mastroianni. La Juve sembra sulle gambe, la Pro prova il raddoppio con Ghioldi, ma allo scadere Olivieri manda le squadre negli spogliatoi sull’1-1, risultato giusto per quanto visto complessivamente nei primi 47 di gioco, un po’ meno per la piega che aveva preso la partita.

Nella ripresa, giocata a viso aperto da entrambe le squadre, la Pro si riporta nuovamente il vantaggio al 66′ con Ghioldi, al primo gol personale fra i professionisti, ma quando la vittoria sembra in tasca, la Juve all’84’ trova in mischia il pareggio con capitan Alcibiade.

Dopo un avvio difficile, per l’aggressività e le qualità dell’avversario, abbiamo preso in mano la partita, disputando una prestazione di sostanza. Peccato soltanto aver preso gol nei nostri momenti migliori, peraltro su episodi. C’è rammarico, perché anche i ragazzi sono entrati a fine partite nello spogliatoi molto arrabbiati, ma ci sono soprattutto segnali di crescita. Per venire rimontati – chiosa Javorcic – bisogna saper andare in vantaggio“.

PRIMO TEMPO
00′ – Calcio d’inizio davanti a pochi intimi
Pro in verde, Juve in bianconero

02′ – Juve vicinissima al vantaggio
Prima Lombardoni sulla linea, poi Tornaghi poi negano il gol

03′ – Ancora Juve: Touré di testa su angolo
di poco alto

05′ – La Pro si salva ancora da due passi dalla linea
Stavolta è Cottarelli a respingere il diagonale di Lanini

10′ – Avvio tutto di marca juventina
i tigrotti hanno rischiato di capitolare

13′ – Motha Carvalho si divora di testa il vantaggio
difesa bustocca da registrare

15′ – Giallo per Lombardoni

16′ – Diagonale di Lanini: Tornaghi dice ancora no

18′ – Su cross di Fietta, Mastroianni al volo da centro area
tiro rimpallato: ma la Juve ha rischiato

20′ – Già cinque le occasioni da gol, ma è ancora 0-0
Una decina gli ultras della Juve, una cinquantina quelli della Pro

24′ – La Pro ci prova con Ghioldi

25′ – Dopo un avvio shock, la Pro ha preso campo
e anche i tifosi biancoblù si fanno sentire

27′ – L’arbitro grazia Clemenza di un giallo sacrosanto

30′ – Le gare delle 17.30 tutte ferme sullo 0-0

35′ – La Pro è in netta crescita

40′ GOL PRO PATRIA – Sulla respinta dal portiere, Defendi è un rapace: 1-0
bella conclusione di destro dal limite di Mastroianni

42′ – Ghioldi prova il bis: sinistro di poco alto

45′ GOL JUVENTUSOlivieri pareggia i conti: 1-1
bella azione della Juve, ma Pro non impeccabile

47′ – Dopo due di recupero, squadre negli spogliatoi per l’intervallo sull’1-1, con il botta e risposta fra Defendi e Olivieri

SECONDO TEMPO

00′ – Ripartiti

02′ – Pro subito in attacco

07′ – Incomprensione fra Tornaghi e Battistini

12′ – Duro contrasto di gioco fra Coccolo e Cottarelli

15′ – Giallo anche per Boffelli
cartellino severo

20′ – Dagli altri campi: oltre al Como, in vantaggio anche Gozzano e Arezzo

21′ GOL PRO PATRIA – Sul cross di Cottarelli, Ghioldi gira di testa l’1-2
la parabola si impenna e beffa Loria

21′ – Tre cambi per la Pro: dentro Colombo, Pedone, Masetti
fuori Ghioldi, Bertoni e Galli

33′ – Giallo per Masetti

37′ – Dentro Parker per Mastroianni
solito lavoro preziosissimo per l’attaccante campano

39′ GOL JUVENTUS – In mischia Alcibiade trova il pareggio: 2-2

40′ – E’ il momento di Le Noci
per Defendi (fra i migliori con Fietta e Mastroianni)

45′ – Pedone ha la palla della vittoria, ma il tiro è un po’ debole

48′ – Dopo tre di recupero, ecco il triplice fischio finale: al “Moccagatta” fra Juventus B e Pro Patria finisce 2-2 con un doppio botta e risposta nel primo tempo fra Defendi e Olivieri e nella ripresa fra Ghioldi e Alcibiade

IL TABELLINO
Juventus B-Pro Patria: 2-2 (1-1)
Marcatori: Defendi (P) al 40’pt, Olivieri (J) al 45’pt, Ghioldi (P) al 21’st, Alcibiade (J) al 39’st
JUVENTUS U23 (4-3-3): 22 Loria; 2 Oliveira Rosa (24′ s.t. 14 Bandeira De Fonseca), 35 Alcibiade, 3 Coccolo, 20 Beruatto; 15 Toure, 21 Clemenza (37′ s.t. 36 Gerbi), 11 Olivieri (37′ s.t. 27 Han); 17 Zanimacchia (24′ s.t. 8 Portanova), 9 Mota Carvalho, 7 Lanini (10′ s.t. 19 Rafia).
A disposizione: 1 Nocchi, 34 Dadone, 6 Peeters, 13 Mule, 33 Delli Carri. All. Pecchia.
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 20 Cottarelli, 16 Fietta, 14 Bertoni (21′ s.t. 21 Colombo), 23 Ghioldi (21′ s.t. 7 Pedone), 15 Galli (21′ s.t. 26 Masetti); 18 Defendi (41′ s.t. 10 Le Noci), 9 Mastroianni (37′ s.t. 11 Parker).
A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 5 Molnar, 8 Brignoli, 17 Spizzichino, 24 Molinari, 27 Kolaj.  All. Javorcic.
ARBITRO: Davide Moriconi di Roma 2 (Stefano Rondino della sezione di Piacenza e Maicol Ferrari della sezione di Rovereto).
NOTE: Giornata calda e soleggiata. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 300. Angoli: 5 – 2. Recupero: 2′ p.t. – 3′ s.t. Ammoniti: Lombardoni, Boffelli, Masetti (PP); Alcibiade (JUV).

I RISULTATI
Sabato 14 settembre
ore 20.45: Monza-Pro Vercelli: 1-0
Domenica 15 settembre
ore 15: AlbinoLeffe-Pianese: 0-0, Carrarese-Pistoiese: 2-1, Lecco-Robur Siena: 0-2, Olbia-Alessandria: 0-3, Pontedera-Novara: 0-0.
ore 17.30:  Juventus Under 23-Pro Patria: 2-2, Gozzano-Giana Erminio: 1-1, Pergolettese-Arezzo: 1-1, Renate-Como: 2-1.

LA CLASSIFICA
Monza punti 12; Renate 9; Pianese, Carrarese, Alessandria, Novara, Pontedera 7; Como, Olbia, Pro Vercelli, AlbinoLeffe, Siena 6; Arezzo, Pistoiese 4; Lecco, Pro Patria, Gozzano 3; Pergolettese 2; Giana Ermino, Juventus U23 1.
(da recuperare – mercoledi 18 settembre ore 20.30 – Arezzo-Juventus Under 23).

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 21 settembre
ore 15: Pro Vercelli-Gozzano
ore 20.45: Pistoiese-Como
Domenica 22 settembre
ore 15: Arezzo-AlbinoLeffe, Pianese-Alessandria, Renate-Olbia, Robur Siena-Pro Patria
ore 17.30: Juventus under 23-Pontedera, Lecco-Monza, Novara-Pergolettese
Lunedì 23 settembre
ore 18: Giana Erminio-Carrarese

Copyright @2019