Missione compiuta dai ragazzi di coach Salonia
La Busto Pallanuoto Renault Paglini centra l’impresa: è serie B

Nei playoff promozione di serie C, la Busto Pallanuoto Renault Paglini compie il capolavoro in finale con Piacenza e conquista con pieno merito la serie B

Mattia Brazzelli Lualdi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Serie B! Strepitoso finale di stagione per la Busto Pallanuoto Renault Paglini: dopo aver superato 7-4 ai rigori Osio in semifinale, la formazione guidata da mister Fabrizio Salonia vince 11-5 la finale playoff di serie C contro Piacenza e conquista così la promozione in serie B. Un risultato che ripaga i bustocchi di un anno di fatiche, culminate con questa spettacolare ciliegina sulla torta. La chiave del successo è il secondo tempo, quando il sette bustocco piazza un parziale di 3-0 che tramortisce Piacenza e manda in orbita Busto, che poi dilaga fino al decisivo 11-5.

Molto felice mister Fabrizio Salonia che racconta: “Sono contentissimo. Faccio i complimenti ai ragazzi che sono stati veramente bravi. Puntavamo a questa promozione e piano piano l’abbiamo ottenuta. Per quanto riguarda la partita è stata un po’ difficile all’inizio, ma poi è venuta fuori la nostra determinazione e il nostro gioco di squadra”.

Raggiante è anche il commento del presidente della Busto Pallanuoto Renault Paglini Alessandro De Tursi che spiega: “Eravamo arrivati qui due anni fa con questo nuovo progetto ed eravamo stati visti con diffidenza da parte della vecchia società. Dopo un primo anno un po’ sofferto, pian piano ci siamo guadagnati la fiducia del territorio. Quest’anno tra la crescita dei giovani e l’ottimo lavoro di Fabrizio Salonia è arrivato questo bel risultato. Io ci ho sempre creduto, non l’ho mai dichiarato apertamente ma abbiamo lavorato per questo. Ringraziamo anche Claudio Grillo e Renault Paglini per il loro supporto. Questa promozione premia quanto di buono abbiamo fatto anche come Sport Management perché quest’anno il settore giovanile, anche grazie al lavoro della divisione sport guidata da Maurizio Castagna, è cresciuto e i numeri e i risultati ci danno ragione”.

Soddisfazione anche per il numero uno della Sport Management professor Sergio Tosi che commenta: “Busto in B per noi è una grande soddisfazione perché, insieme alla Waterpolo Verona, due nostre società satelliti si sono guadagnate la promozione. Loro sono il grande serbatoio per la nostro BPM Sport Management di serie A1. Sono molto contento e fiducioso che in futuro da queste due realtà potremo attingere a giocatori pronti per la nostra prima squadra”.

IL TABELLINO DELLA FINALISSIMA

Busto Pallanuoto Renault Paglini-Piacenza: 11-5 (parziali: 2-1; 3-0; 2-1; 4-3)

BUSTO PALLANUOTO RENAULT PAGLINI (tra parentesi i gol realizzati): Paleari, Ciarini, Grillo, Origgi, Benedetti, Osigliani (2), Colombo (1), Grampa, Saporoso (1), Gennari (2), Genoni (3), Sartorello(2), Re. All.: Salonia.

PIACENZA: Azzimonti, Comassi, Turelli, Martini, Bianchi, Merlo(3), Fanzini , Cighetti, Binelli, Nani, Furini, Damonte (2). All.: Van Der Meere.

ARBITRO: Fusco.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA

LEGGI ANCHE