VENTOTTESIMA EDIZIONE A CURA DELLA SAN MARCO
La città ai piedi dei 2.200 della Maratonina di Busto Arsizio / Le Foto

Grande affluenza per la 28^ Maratonina con oltre 2.200 atleti tra la gara competitiva, la Ventuno di Busto e la B.A.Run. Vincono Soffientini e Peretti. Antonelli: “Un gioiello di Busto”

caforio
busto arsizio maratonina 2019

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La Maratonina Città di Busto Arsizio non si smentisce mai e ogni anno si rinnova. La ventottesima edizione della gara organizzata dall’Atletica San Marco ha portato oltre 2.200 atleti a calcare le strade di tutta la città, da Borsano a Beata Giuliana passando per lo “struscio” in via Milano e Piazza San Giovanni. La gara maschile, dopo i canonici 21,097 chilometri, ha visto il successo in volata di Andrea Soffientini con il gorlese e sammarchino Massi Milani, migliore tra gli italiani solo sette giorni fa a New York, che chiude al quinto posto pagando la stanchezza per il rientro dalla Grande Mela. La gara femminile, invece, è stata dominata da Melissa Peretti.

Prima della partenza
Sulla linea del via è presente il Sindaco Emanuele Antonelli, intervistato dallo speaker Angelo “La Voce” Petazzi.
“Sono davvero felice di presenziare a questa manifestazione, che è davvero un gioiello di Busto Arsizio” il saluto del primo cittadino.
“Davvero complimenti alla San Marco e a tutti i partecipanti a questa bellissima gara!” aggiunge l’assessore allo sport Laura Rogora.
Il consigliere Roberto Ghidotti, invece, ha voluto correre la breve B.A.Run da 9,9 chilometri.
Prima dello start è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Claudio Ronchetti, storico presidente della San Marco che sotto la sua presidenza ha visto nascere e crescere la Maratonina.

La corsa
Oltre ai runner provenienti un po’ da tutta Italia (ma anche da Svizzera e Croazia), hanno partecipato all’evento clou del running dell’Alto Milanese molte associazioni benefiche come La Casa di Chiara, Liberi di Crescere e i Maratonabili. Inoltre i ragazzi di prima media delle scuole bustocche hanno partecipato ad una speciale 21×1000 metri in modo che settanta giovani hanno potuto correre la loro mezza maratona. Ci è piaciuto anche notare come alcuni podisti abbiano corso con la maglietta celebrativa del Centenario dell’Aurora Pro Patria.

Sul percorso, come ormai tradizione, hanno corso in incognito alcuni nostri runner che ci hanno detto di un’organizzazione che ha rasentato la perfezione, con ristori ben gestiti e pochi problemi con gli automobilisti (era in essere la giornata ecologica). È forse mancato per cause di forza maggiore il passaggio sulla pista di Atletica di Sacconago, chiusa per ristrutturazione, ma hanno notato che la gente a bordo strada è stata molto più partecipe delle passate edizioni. Bellissimo, infine, il passaggio in pieno centro tra via Fratelli d’Italia, Piazza Garibaldi, Via Milano, Piazza San Giovanni fino al traguardo di via Foscolo.

Il post maratonina
A fine gara è intervenuto il presidente della San Marco Antonio Apolonio: “Posso affermare che ogni anno che passa questa manifestazione cresce, è stata una bella giornata di sport. Non è facile organizzare una cosa del genere e far correre oltre 2.000 persone in città. Ringrazio tutti i miei consiglieri e miei sammarchini il cui apporto è fondamentale per la buona riuscita della manifestazione, la protezione civile, la polizia e i volontari che ci hanno aiutato sul percorso, gli sponsor che ci sostengono e le associazioni che hanno collaborato con noi. Un grazie agli atleti che hanno corso con noi e ai pacer che li hanno accompagnati (tra di loro anche una donna, Marcella, ndr). E concludo con un plauso alle società amiche che ci hanno aiutato e a quelle che hanno partecipato con i loro soci (il team bustocco Bumbasina Run ha partecipato con trenta atleti, ndr)”.

Classifica Maschile
Andrea Soffientini 1:09:00
Andrea Nervi 1:09:10
Giuseppe Molteni 1:11:22
Mattia Paolo Parravicini 1:11:38
Massimiliano Andrea Milani 1:11:44

Classifica Femminile
Melissa Peretti 1:20:35
Karin Angotti 1:25:17
Antonia Giancaspero 1:25:47
Rosanna Urso 1:26:40
Cristina Gogna 1:26:48

Siamo certi che l’Atletica San Marco stia già pensando al 2020 con altre grandi novità. D’altronde: We are Busto!

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA