GRAZIE ALLA GENEROSITÀ DEI CITTADINI
La Croce rossa consegna la spesa alle famiglie in difficoltà

Attivo un numero di telefono a cui può rivolgersi chiunque abbia bisogno di un aiuto concreto

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Con la riapertura di tutte le attività produttive e commerciali, è entrata nel vivo la fase 2 dell’emergenza coronavirus: dopo più di due mesi di lockdown, si cerca di tornare lentamente alla normalità sempre nel rispetto delle regole di sicurezza. Se la situazione sanitaria sembra essere sotto controllo, purtroppo l’emergenza economica e sociale continua: le conseguenze del lockdown hanno messo in ginocchio famiglie e imprese, facendo emergere nuove situazioni di povertà anche nella nostra città. Nei giorni più difficili dell’emergenza, Busto si è distinta per l’impegno di tante associazioni che si sono messe a disposizione per dare una mano a chi si è trovato in difficoltà perfino a fare la spesa.

Tra queste, la Croce Rossa, che non solo ha fornito assistenza alle persone bloccate in casa per la consegna di farmaci e spesa, ma ha anche raccolto ingenti quantitativi di generi alimentari che ha poi redistribuito a famiglie segnalate dai servizi sociali o dalle associazioni del terzo settore impegnate a fronteggiare l’emergenza alimentare.

In questi ultimi giorni, forse anche grazie alle maggiori possibilità di spostamento, la generosità dei bustocchi è addirittura aumentata e ha permesso alla Croce Rossa di accumulare grandi quantità di generi alimentari non deperibili, tra cui molti alimenti per la prima infanzia.

La presidente Simona Sangalli si è confrontata con il sindaco Emanuele Antonelli per trovare il modo di consegnare i beni raccolti a chi ha bisogno ma non ha avuto la possibilità di ottenere il buono spesa o altri aiuti, o anche a chi non ha avuto il coraggio di chiedere, pur non essendoci nulla di male nel farlo in questo momento di crisi.

Il sindaco ha messo a disposizione il numero del Centro Operativo Comunale, il 366 4012686, attivo dall’inizio dell’emergenza per tutte le richieste di informazione: lo potranno chiamare tutti coloro che hanno bisogno di un aiuto concreto, in particolare gli anziani e le famiglie con bambini piccoli.

Il numero è attivo nei giorni di lunedì e venerdì dalle 8.00 alle 14.00, mentre martedì, mercoledì e giovedì dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Le famiglie saranno raggiunte direttamente dalla Croce Rossa che sta organizzando con i suoi volontari un servizio di consegna a domicilio.

Copyright @2020