ELETTA LA NUOVA PRESIDENTE DEL GGI DI CONFINDUSTRIA ALTO MILANESE
“La formazione sarà la nostra stella polare”

Cambio della guardia alla presidenza del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Alto Milanese: l’assemblea annuale dei giovani industriali legnanesi ha eletto Silvia Paganini presidente

Luciano Landoni

legnano

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Cambio della guardia alla presidenza del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Alto Milanese: l’assemblea annuale dei giovani industriali legnanesi ha eletto Silvia Paganini presidente. Una presidente molto giovane (30 anni), responsabile dal 2008 della gestione produttiva, dello sviluppo commerciale e del rapporto con i clienti dell’azienda di famiglia, il Tacchificio Villa Cortese Srl.

Silvia Paganini subentra a Egidio Alagia,  presidente uscente del GGI di CAM, e sarà affiancata nel suo mandato presidenziale della durata di tre anni dal nuovo Consiglio Direttivo di cui fanno parte: Elena Covini, Matteo Dell’Acqua, Luca Marretta, Andrea Poretti, Fabrizio Provasi, Federica Simonetta e Stefania Solari.

“Ho iniziato a frequentare il GGI nel 2012 – ha detto la neo presidente – perché sentivo la necessità di confrontarmi con altri imprenditori, di conoscere nuove idee e punti di vista sulle problematiche che affrontiamo nella nostra vita imprenditoriale. Dal 2014 – ha proseguito Silvia Paganini, responsabile anche di un progetto di insediamento in Toscana del Tacchificio Villa Cortese che entro settembre 2018 vedrà l’apertura di un ufficio tecnico di modellazione – ad oggi ho ricoperto il ruolo di consigliere con delega agli eventi e ora sto frequentando il programma Alta Scuola dei Giovani Imprenditori di Confindustria. Il Gruppo è stato per me una ‘palestra’, una ‘fucina’ di dee e un incredibile luogo di confronto e crescita”.

Il Gruppo Giovani Imprenditori di CAM è stato costituito nel 1976 e ad oggi conta più di 120 iscritti, l’età media degli associati è di 30 anni.

Quale sarà l’obiettivo principale del suo mandato?

“La formazione – risponde Silvia Paganini – ricoprirà un ruolo centrale all’interno del nostro gruppo attraverso Academy: corsi su soft skills e autoformazione per condividere esperienze e esempi da mettere poi in pratica nelle nostre realtà aziendali. Ispirati dall’ottimo lavoro svolto da chi ci ha preceduto, vogliamo – ha aggiunto la presidente del GGI di CAM – portare avanti le attività realizzate con le Scuole del territorio, come l’Impresa Simulata, e avviare iniziative d’orientamento e inserimento del lavoro”.

Ai lavori assembleari hanno preso parte il presidente di Confindustria Alto Milanese Giuseppe Scarpa e il presidente dei Giovani Industriali di Confindustria Alessio Rossi.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA