PALLANUOTO A/1 MASCHILE
Al via la stagione della Sport Management Pallanuoto Busto

L’anno zero della rinnovata (dopo la fusione) Sport Management Pallanuoto Busto è ripartito con l'adunata dei Mastini di Gu Baldineti alle piscine Manara. Lunedì la presentazione a stampa e tifosi

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’anno zero della rinnovata, dopo la fusione, Sport Management Pallanuoto Busto è partito. Giovedì, con l’adunata dei mastini alle piscine Manara, ha ufficialmente preso il via la stagione sportiva 2019-2020. Sarà il sesto campionato di serie A1 consecutivo per la squadra guidata dal confermato tecnico Marco Baldineti che soltanto qualche mese fa aveva portato i suoi fino alle Final Eight di Champions League, raggiungendo uno dei risultati più incredibili nella storia della società del presidente Sergio Tosi. In estate, poi, sono arrivate altre soddisfazioni per i Mastini di Busto, compresa quella del titolo Mondiale conquistato con l’Italia da Gianmarco Nicosia (nella foto) e Vincenzo Dolce. Ora, però, è giunto il momento di iniziare a voltare pagina per preparare la nuova avventura che vedrà i bustocchi fare il loro esordio in campionato il prossimo 5 ottobre, nel match esterno sul campo della neopromossa Telimar Palermo.

Il nuovo organico del Banco BPM Sport Management Pallanuoto sarà presentato ufficialmente a stampa e tifosi lunedì 16 settembre alle ore 12.00 presso lo store del main sponsor Renault Paglini a Castellanza (via Don Minzoni 12 a Castellanza).

Saranno tre i nuovi giocatori in forza all’organico di Busto Arsizio. Il Banco BPM Sport Management Pallanuoto ha aggiunto alla rosa due ex Bogliasco come Roberto Ravina e Giacomo Lanzoni. L’altra novità sarà quella del difensore Damiano Caponero, atleta cresciuto alla SNC Civitavecchia e che nella scorsa stagione ha vinto con la Vaterpolo Koper 1958 il campionato sloveno. I confermati sono invece Gianmarco Nicosia, Vincenzo Dolce, Luca Damonte, Giuseppe Valentino, Lorenzo Bruni, Cristiano Mirarchi e Giacomo Casasola. Alla squadra si uniranno poi i giovani bustocchi Mirko Franzoni, Alessio Rosanò, Matteo Barbetta, Giacomo Marchetti e Francesco Bet che già nella scorsa stagione avevano assaggiato l’emozione di nuotare nelle vasche del campionato di serie A1. La società starebbe intanto valutando l’inserimento, nei prossimi giorni, di un altro giovane di grande interesse per completare l’organico. La società augura infine un grande in bocca al lupo agli ex Mastini Dejan Lazovic, Jacopo Alesiani, Andrea Fondelli, Edoardo Di Somma, Radomir Drasovic e Stefano Luongo che erano in organico nella scorsa stagione.

Copyright @2019