Basket mercato
La Hydrotherm conferma Arui, i Knights ingaggiano coach Sacco

Come annunciato dal Presidente della Hydrotherm Fabio Ferrarini un altro passaggio nella costruzione del roster è stata la conferma del playmaker Alessandro Arui. Sarà Giancarlo Sacco il nuovo allenatore dei Knights per la stagione 2018/2019

Enrico Salomi

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Come annunciato dal Presidente della Hydrotherm Fabio Ferrarini un altro passaggio nella costruzione del roster è stata la conferma del playmaker Alessandro Arui, elemento da oltre 14 punti di media a partita, nonché della “zingarata” che è valsa la vittoria nella decisiva gara-3 con Busnago. Il regista, classe 1992, fresco mvp del Trofeo Marelli 2018, tornerà dunque in un campionato che già conosce per averlo giocato con la maglia di Garbagnate. “Siamo contentissimi – commenta il General Manager Carlo Speroni – per la conferma di una delle pedine più importanti della nostra squadra. Con Arui abbiamo dovuto risolvere alcuni problemi tecnico-organizzativi-lavorativi, ma ora farà parte del roster insieme ai confermati Azzimonti, Preatoni, Vai e Ferrario. Nei prossimi giorni parleremo con Davide Zattra per valutare insieme la situazione. Abbiamo invece rinunciato a Nicolò Portaluppi, una scelta difficile e anche un po’ commuovente per tutti noi, perché “Lupo” è un ragazzo di cuore, capace di fare gruppo, che si è allenato con impegno e che ha sempre dato il massimo in campo: tuttavia lo staff dirigenziale e tecnico ha deciso di optare per un giocatore importante nel suo ruolo, le cui spalle spalle saranno coperte dal nostro giovane Ferrario, che ha bisogno di crescere e fare esperienza. Non saranno più con noi nemmeno 3 elementi importanti cresciuti nel vivaio come Davide Borsani, Davide Marghella e Davide Badalotti, che hanno segnato questa tripla promozione. Andranno a giocare in formazioni della zona che militano in categorie inferiori. La scelta di Borsani di rinunciare alla C Gold non ci coglie impreparati, visto che per lui la pallacanestro è una delle tante componenti della vita, ma non la priorità: nulla potrà cancellare i suoi 18 anni di storia alla Bustese. Lo stesso ringraziamento che rivolgiamo a Marghella e Badalotti, a cui va tutta la gratitudine per l’impegno che hanno sempre profuso per la nostra causa”. Sul fronte acquisti, questa sera la Hydrotherm tornerà in palestra per un allenamento dove saranno ospiti alcuni giovani della Sangiorgese e giocatori varesini come Claudio Trentini e Michel Dejace. Sul fronte societario, invece, siamo ai dettagli per il ritorno di Tommaso Girola come team-manager, mentre i dirigenti continuano a sondare possibili nuovi sponsor.

Knights, il nuovo coach è Giancarlo Sacco

Sarà Giancarlo Sacco il nuovo allenatore dei Knights per la stagione 2018/2019. L’espertissimo allenatore pesarese, 61 anni, nasce cestisticamente proprio nella Scavolini avendo come maestri personaggi del calibro di Petar Skansi e Aza Nikolić. Risale al 1984 la sua prima esperienza da head coach. Dopo l’epopea pesarese (durante la quale vinse una Coppa Italia e fu nominato “allenatore dell’anno”), incominciò il suo personalissimo giro d’Italia, durante il quale l’avventura più significativa fu probabilmente a Varese, dove sfiorò lo scudetto. Poi tante tappe: prima a Livorno, poi Trapani, Marsala, Cantù, Ragusa, ancora Varese, Osimo, ancora Trapani, Pavia, Rimini, Casalpusterlengo, Barcellona Pozzo di Gotto, Recanati e, nell’ultima annata sportiva, a Bergamo, dove, subentrato a stagione in corso, ha portato la squadra alla salvezza dopo un inizio difficilissimo. “Abbiamo chiuso con un allenatore esperto – commenta il General Manager Maurizio Basilico – e che si è dimostrato entusiasta della nostra proposta. Ci conosceva come società e ha sposato in pieno il concetto di una squadra giovane e nuova, in cui far crescere alcuni talenti. Sicuramente Berra sarà uno dei giocatori su cui punteremo e, anche se molto difficile, Sacco ci aiuterà nell’ultimo assalto a William Mosley, con cui si trovò benissimo a Recanati”.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA