LA MAGGIORANZA CONCORDA
La Lega chiede di organizzare campagne di sensibilizzazione

Fin dal suo insediamento uno dei temi più cari al gruppo della Lega Nord castellanzese è quello del decoro urbano e della pulizia delle strade e delle aree verdi cittadine; è per questo che nell’ultimo periodo sono state ben due le mozioni discusse su argomenti che riguardano quest’ambito

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Fin dal suo insediamento uno dei temi più cari al gruppo della Lega Nord castellanzese è quello del decoro urbano e della pulizia delle strade e delle aree verdi cittadine; è per questo che nell’ultimo periodo sono state ben due le mozioni discusse su argomenti che riguardano quest’ambito.

I consiglieri Angelo Soragni e Marinella Colombo, infatti, hanno richiesto alla giunta Cerini di “impegnarsi per installare nelle strade appositi contenitori per la raccolta di mozziconi di sigaretta e di attuare campagne di informazione per sensibilizzare i cittadini sulle conseguenze nocive per l’ambiente derivanti dall’abbandono dei mozziconi e delle gomme da masticare”; i consiglieri chiedono inoltre di “far rispettare realmente le leggi con sanzioni amministrative per i cittadini maleducati”.

Gomma da masticare e mozziconi di sigaretta, infatti, sono spesso una presenza fissa di strade e marciapiedi delle nostre città e Castellanza non fa eccezione; inoltre, come fatto notare dai rappresentanti della Lega, si tratta di rifiuti tossici da smaltire, e per questo la legge prevede che vengano installati appositi contenitori per il lor smaltimento all’interno dei luoghi pubblici.

Anche l’abbandono delle deiezioni canine è stato affrontato dai due consiglieri castellanzesi che hanno sottolineato la necessità di: “sensibilizzare e promuovere una partecipazione attiva da parte dell’Amministrazione comunale per una campagna contro le deiezioni dei cani nelle strade e nei parchi cittadini atta a coinvolgere le associazioni della protezione animali e tutti i cittadini che amano i nostri amici a quattro zampe.

Si assiste, infatti, molto spesso nelle nostre strade e nei parchi pubblici alla presenza di deiezioni che rendono impraticabile il suolo pubblico, con disagio e ripercussioni anche per la salute dei cittadini; è per questo che chiediamo impiantare appositi contenitori funzionanti nei parchi e nelle strade, e di organizzare una campagna di sensibilizzazione sul problema, apponendo anche manifesti presso le sedi della protezione animali, nelle bacheche dei condomini, negli studi dei medici di base e dei veterinari, e presso negozi che vendono prodotti per animali.

Inoltre va ricordato ai possessori dei cani che esistono sanzioni amministrative per chi non rispetta le regole”.

In entrambi i casi la maggioranza, che pur ha specificato di aver già collocato appositi portacenere in tutta la città, e di aver già intenzione di aumentare il numero dei contenitori dei rifiuti pubblici, ha accettato le richieste della Lega, concordando sulla possibilità di organizzare momenti di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA