Inaugurazione della “Trattoria Caprese”
Nuova pizzeria e lampioni, la Residenza del Conte si accende

Le vetrine illuminate della Trattoria Caprese potrebbero non essere le sole di qui a poco. Un noto parrucchiere e (forse) una grossa multinazionale con i propri uffici sarebbero pronti a sistemarsi alla Residenza del Conte. “A breve sistemeremo anche l’illuminazione cosi da rendere la piazza definitiva”

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’annunciata apertura della Trattoria Caprese dà, forse, uno slancio definitivo alla Residenza del Conte. Giovedì sera, in piazza del Conte, si sono accese le vetrine e si sono aperte le porte per l’inaugurazione di una nuova pizzeria napoletana in città, la Trattoria Caprese appunto, una catena di successo già presente a Varese. Un’inaugurazione in piazza del Conte che potrebbe dare il là a nuove aperture nel complesso immobiliare realizzato dalla Soceba.

“Come amministrazione abbiamo fatto, e continueremo a fare, il possibile per incentivare il commercio e l’apertura di nuove attività, sia in centro che nei vari rioni – ha sottolineato il sindaco Emanuele Antonelli, presente all’inaugurazione della Trattoria Caprese con gli assessori Maffioli e Magugliani e il presiedente del Duc Ceccuzzi – Oggi però sono particolarmente contento perché sono convinto che questa nuova apertura possa dare un importante slancio alla nuova piazza Vittorio Emanuele. In bocca al lupo alla pizzeria Trattoria Caprese”.

E luce fu. Le vetrine illuminate della Trattoria potrebbero non essere le sole di qui a poco. Un noto parrucchiere e (forse) una grossa multinazionale con i propri uffici sarebbero pronti a sistemarsi alla Residenza del Conte. Lo fa intuire il primo cittadino stesso (“spero che ci possano essere presto ulteriori sviluppi positivi”) che aggiunge: “A breve sistemeremo anche l’illuminazione cosi da rendere la piazza definitiva”.

Copyright @2019