Operazione di controllo del territorio a Gorla Maggiore
La Polizia Locale individua undici stranieri irregolari

Operazione di controllo sul territorio comunale, finalizzata all’individuazione di persone straniere non aventi titolo a risiedere nel comune di Gorla Maggiore. Undici persone irregolari sono state identificate (vivevano tutte insieme in uno stesso appartamento) e invitate ad allontanarsi

GORLA MAGGIORE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Operazione di controllo sul territorio comunale, finalizzata all’individuazione di persone straniere non aventi titolo a risiedere nel comune di Gorla Maggiore. Undici persone irregolari sono state identificate (vivevano tutte insieme in uno stesso appartamento) e invitate ad allontanarsi nella loro residenza ufficiale in Piemonte. A stilare il bilancio dell’operazione è il Sindaco, Pietro Zappamiglio. “Si tratta della seconda operazione di monitoraggio in meno di tre mesi. Saremo severi anche nei confronti dei proprietari che affittano i loro immobili a persone senza i requisiti previsti dalla nostra legislazione. Ringrazio il comando di Polizia Locale di Gorla Maggiore che ha coordinato questa importante operazione. Prima la legalità!”.

Copyright @2018