NUMERO AGENTI VENGA AUMENTATO
“La presenza costante delle forze dell’ordine rassicura i cittadini”

I membri della sezione castellanzese della Lega Nord hanno voluto ringraziare i Carabinieri della stazione di Castellanza e del Nucleo operativo e radiomobile per il lavoro svolto negli ultimi giorni sul territorio cittadino

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nel corso degli scorsi giorni i Carabinieri hanno svolto numerosi controlli sul territorio castellanzese, che hanno portato all’identificazione di ben 34 soggetti, e questo ha portato i membri della locale sezione della Lega Nord a riflettere sul ruolo degli Agenti ringraziandoli, al contempo, per il loro impegno.

“Dalla sezione di Castellanza della Lega Nord – spiega Angelo Soragni – volgiamo porgere un ringraziamento ai Carabinieri della stazione di Castellanza e al Nucleo operativo e radiomobile. Più nello specifico vogliamo ringraziare tutti i Carabinieri per il massiccio controllo effettuato in questi giorni nei parcheggi, nei centri commerciali, negli ospedali e presso la stazione di Castellanza, che si sono proposti di contrastare il fenomeno increscioso della questua da parte di persone poco raccomandabili e senza fissa dimora.

Troppo spesso i questuanti si pongono con arroganza e in caso di diniego, a volte, assumono atteggiamenti aggressivi, e non passa inosservato il fatto che le persone fermate siano risultate prevalentemente pregiudicate. Siamo convinti che la presenza costante sul territorio delle forze dell’ordine contribuisca a rassicurare i cittadini, e serva a creare il giusto clima di fiducia nelle forze dell’ordine e nelle istituzioni. Crediamo inoltre che maggiori controlli siano la strategia migliore per allontanare i male intenzionati dal nostro territorio; durante l’operazione, infatti, sono state identificate ben 34 persone, e questo contribuisce sicuramente a far capire come il fenomeno sia diffuso.

La nostra speranza, infine, è che i Carabinieri, visto i rischi che corrono nello svolgere il loro lavoro, siano supportati da uno stipendio dignitoso, e auspichiamo anche che, al più presto, il numero delle forze dell’ordine venga ulteriormente aumentato, al fine di garantire la sicurezza che i tutti cittadini da sempre richiedono”.

Copyright @2018