KARATE
La skorpioncina Roberta Dominici conquista il bronzo ai campionati giovanili mondiali

Brillante risultato per la giovane atleta Roberta Dominici che si è aggiudicata il terzo gradino del podio nella Youth Cup WKF che si è svolta ad Umago, battendo 5 a 0 l'atleta bielorussa nella finale per il bronzo

Silvia Bellezza

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La skorpioncina Roberta Dominici, di Solbiate Olona, conquista la medaglia di bronzo nella Youth Cup WKF, la coppa del mondo giovanile ad Umago, in Croazia, che si è conclusa domenica 8 luglio. Agguerrita e reduce dall’undicesimo posto della scorsa edizione, Roberta ha battuto 5 a 0 l’atleta danese, 5 a 0 l’atleta croata, 4 a 1 l’atleta spagnola, è arrivata in finale di pool contro l’atleta rumena. Un risultato molto discutibile (3 a 2 a favore della rumena) ha arrestato l’ascesa per il primo e secondo posto, lasciando alla skorpioncina la finale per la  medaglia di bronzo  disputata contro l’atleta bielorussa. Qui il risultato non ha lasciato dubbi, Roberta si è aggiudicata con un netto 5 a 0 il terzo gradino del podio, che ben fa sperare per il suo futuro in ambito internazionale ed italiano.

L’Italia ha brillato ad Umago con quattordici podi nella Youth League 2018 WKF, valevole per il ranking mondiale e due podi nella Youth Cup WKF, la coppa del mondo giovanile, dedicata alle classi Under 12 e Under 21, escluse dal ranking mondiale. Ben 74 le nazioni presenti alla gara ed oltre 2.000 gli atleti, tutti iscritti con il proprio club di appartenenza.

Tra gli italiani presenti, oltre a Roberta Dominici iscritta nella categoria Kata Under 12, Andrea Pizzolante iscritto nella categoria Kumite -67 kg Under 21 e Andrea Russo iscritto nella categoria Kata Juniores.

Pizzolante, scontrandosi da subito con il favorito atleta della nazionale croata, si è arrestato in fase di ripescaggio contro un atleta inglese aggiudicandosi l’undicesimo posto ed aumentando così seppur di poco i punti per il ranking mondiale in una categoria veramente al top.  Russo, alla sua prima esperienza a livello mondiale nella categoria Juniores di kata, per pochi decimi di differenza, non ha passato la prima fase eliminatoria. Tornati in Italia la preparazione degli agonisti dello Skorpion in trasferta in Croazia sono già riprese in vista dei prossimi ed imminenti impegni di gara nazionali ed internazionali.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA